Coop City Run: corri in libertà a Vittorio Veneto

little_COOP_CITY-RUN_vittorio-veneto_mosaico_eroica15-18_evento

La COOP City Run è pronta per la prima edizione nella bellissima Vittorio Veneto.

Domenica 18 Marzo la prima edizione della gara non competitiva di 8 km porterà gli atleti, i joggers, e tutti gli amanti del walking alla scoperta delle bellezze di Vittorio Veneto.

La partenza è fissata alle 10 in Piazza del Popolo ed il percorso si snoderà successivamente tra le vie del centro. Si sale lungo via Brando Brandolini in direzione di Serravalle per poi dirigersi lungo Via Antonello da Serravalle fino alla Pieve di Sant’Andrea di Bigonzo.monumenti-interesse-vittorio-veneto-chiesa-sant-andrea

L’origine di questa chiesa viene fatta risalire dalla tradizione ad un periodo tra il III e il IV secolo e, sempre secondo la tradizione, qui nacque la prima comunità cristiana e avvenne il battesimo di Sant’Augusta. Ipotesi senz’altro suggestiva, non supportata purtroppo dai documenti, anche se la datazione di alcuni frammenti composti da resti di affreschi ha riportato la frequentazione di questo luogo di culto al periodo longobardo. Pensate che fino alla metà del XIX secolo era presente una pavimentazione a più livelli riconducibile ad una tipologia risalente alle prime chiese paleocristiane.cattedrale_vittorio-veneto_ceneda_piazza-giovanni-paolo-I

La Coop City Run da Bigonzo scenderà poi verso sud lungo Via cesare Beccaria, Via della Cava e Via Luigino De Nadai, fino ad attraversare i campi di golf del Marco Polo Center. Da Via Cansiglio, ci si dirigerà verso Ceneda percorrendo Via A.Diaz, Via Girolamo Lioni, su lungo Via Umberto Cosmo fino a giungere in Piazza Giovanni Paolo I, passando davanti alla Cattedrale di Santa Maria Assunta e al Museo della Battaglia.

Forse non tutti sanno che nella cripta della cattedrale di Ceneda trovano ospitalità da circa 1400 anni le reliquie di san Tiziano, già vescovo di Oderzo (la romana Opitergium) e originario di Cittanova (l’attuale Eraclea).

Dalla piazza si rientrerà verso nord percorrendo Via Jacopo Stella e Via Lorenzo da Ponte, uno tra gli ebrei cenedesi più famosi. Emanuele Coneian, più noto con il nome di Lorenzo Da Ponte, fu il celebre librettista di W. A. Mozart e nacque a Ceneda nel 1749. lorenzo_da_ponte_ritratto_vittorio_veneto_librettistaDa Via da Ponte si devia per Via Beniamino Labbi e si raggiunge Piazza San Michele.

Qui, sotto il castello vescovile di San Martino, nella piazza di Salsa, tra il confine settentrionale di Ceneda e quello che ora è il centro cittadino di Vittorio Veneto, si trova la chiesa di San Michele in Salsa. A dire il vero sono due attualmente le chiese in questa piazza intitolate a San Michele: una moderna costruita tra il 1838 e il 1854, l’altra probabilmente costruita in epoca longobarda.

E dopo questo piccolo assaggio di storia, si imbocca la dirittura d’arrivo lungo il Viale della Vittoria fino al traguardo poco prima del Monumento ai Caduti di Augusto Murer. Vi aspettiamo domenica 18 marzo, la partenza è fissata alle ore 10:00: Coop City Run, corri in libertà a Vittorio Veneto!

Per tutte le notizie di Eroica15-18 iscrivetevi alla nostra Newsletter

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

“2 the Glory” : il record della Maratona in meno di 2 ore!

record_mondo_maratona_eroica15-18

Eliud Kipchoge pic by Denis Barthel
Il record mondiale della maratona è un obbiettivo molto ambito. Il record della maratona in meno di 2 ore lo è ancor di più. Da qualche anno infatti, le migliori aziende del mondo specializzate in abbigliamento e calzature sportive, medici e addetti ai lavori, progettano e sognano di riuscire a far coprire all’uomo i classici 42 chilometri e 125 metri in meno di due ore. In termini di velocità significa mantenere un’andatura di quasi 20km orari per almeno 1 ora 59 minuti e 59 secondi.

Winner Dennis Kimetto Berlin Marathon in Berlin, Germany, Sunday, Sept. 28, 2014. (AP Photo/Markus Schreiber)

La sfida è stata accolta da Eliud Kipchoge, uno dei migliori specialisti al mondo, che lo scorso maggio attraverso il progetto Breaking2, ha tentato il record all’interno del circuito automobilistico di Monza. Nonostante studiati accorgimenti tecnici e l’aiuto di un ben allenato e organizzato team di lepri,  Eliud si è fermato a pochi secondi dal grande crono: 2:00’25”. Il tentativo gli è sfuggito per soli 25” secondi, nemmeno un secondo a chilometro.

L’impresa è titanica, una sfida immensa anche per atleti d’altissimo livello. Certamente l’efficienza fisica, la forza mentale, la preparazione perfetta e l’attenzione alimentare sono ingredienti indispensabili. Ma non sono sufficienti. Raggiungere quei livelli prestazionali infatti, significa diventare veri e propri Eroi. Significa andare oltre ogni limite conosciuto, far ricorso a tutte le energie possibili e inseguire il Sogno.

Eroica15-18 ha deciso di sfidare il Tempo per capire cosa significa andare oltre questi limiti, per vivere in diretta l’impegno necessario per correre almeno 119 minuti e 59 secondi senza interruzione oltre i 20km/h. E ha deciso di affidarsi agli Eroi delle scuole medie e superiori di Vittorio Veneto. All’interno della pista di atletica leggera in una super emozionante staffetta, che abbiamo chiamato “2 the Glory”, gli studenti si passeranno il testimone e uno alla volta lo porteranno fino al traguardo.

Mettiamo subito le mani avanti: i puristi diranno che è troppo facile, ma noi di Eroica15-18 siamo convinti che lo sport non si misura solo con i risultati e le performance: lo sport è soprattutto esempio, divertimento, condivisione e impegno. I ragazzi si divideranno la distanza, frazioneranno i 42 km e 195 metri, ma si impegneranno insieme, tutti uniti in una grande squadra, con un unico intento per raggiungere il traguardo nel minor tempo possibile.

Riusciranno i nostri Eroi a vincere la sfida? Riusciranno a battere il record e fermare il cronometro prima dello scoccare delle 2 ore? Noi di Eroica15-18 siamo convinti che ce la faranno. Metteremo a loro disposizione tutta la nostra passione e dedizione alla Corsa, renderemo la pista di atletica di Vittorio Veneto un vero teatro greco, forniremo loro delle speciali         t-shirts magiche e riempiremo la pista di musica ed energia.

Vi aspettiamo il prossimo sabato 4 novembre alla pista di atletica leggera di Vittorio Veneto. Armatevi di telecamere e macchine fotografiche: sarà un Evento unico e indimenticabile!

P.S. informazione di servizio: a partire dalle ore 8:30 off limits per gli autovelox!

Non perdetevi le prossime News di Eroica15-18. Iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

Viaggio tra i paesi di Eroica15-18 Marathon

lago_revine_eroica15-18_viaggio

Nel precedente articolo abbiamo parlato della Storia che ha coinvolto i paesi toccati da Eroica 15-18 Marathon, oggi vogliamo descrivere la bellezza e il fascino di questi luoghi.

Vi portiamo con noi, alla scoperta delle molteplici anime di questi territori, che raccontano di arte, tradizione, cultura, enogastronomia e molto altro.

La partenza dal centralissimo Viale della Vittoria a Vittorio Veneto, spinge veloci gli atleti attraverso i due centri storici della città, fino a Ceneda con la sua antica Piazza della Cattedrale, il Museo della Battaglia e  la Cattedrale di di Santa Maria Assunta, dove sono conservate le spoglie di San Tiziano. Si farà ritorno poi verso nord, a Serravalle, caratterizzata dalla straordinaria bellezza ed eleganza dei palazzi in stile veneziano, il Duomo a Serravalle e dell’affascinante piazza Flaminio. Piazza_Flaminio_Vittorio_Veneto_Eroica15-18_Viaggio

La gara dimostra fin da subito la sua unicità e bellezza e tra alcuni saliscendi, punterà verso Revine Lago. Qui il percorso si immergerà nella natura e costeggerà i due bellissimi laghi di Santa Maria e Lago, fino a raggiungere Cison di Valmarino, uno dei borghi più belli d’Italia. Oltre al fascino indescrivibile del suo piccolo borgo, Cison di Valmarino, è un ottimo punto di partenza per escursioni e passeggiate nella cornice prealpina nella Marca Trevigiana. Oltre alla vista del magnifico CastelBrando, questo bellissimo angolo di terra trevigiana, offre ai suoi visitatori itinerari di ogni tipo e di ogni grado di difficoltà da percorrere a piedi, a cavallo o in bicicletta.

Da qui Eroica15-18 Marathon prosegue verso Follina, conosciuta per la sua  Abbazia di Santa Maria detta anche di Sanavalle, che con la sua facciata è uno fra i migliori esempi di gotico cistercense nel Veneto. A Follina troviamo anche il Sacrario Austroungarico nato durante l’occupazione austriaca della Vallata nel novembre del 1917 in appoggio allo Feldspital 1505.

Dopo Follina il percorso rientra verso Vittorio veneto e si immerge nelle suggestive colline simbolo della viticoltura eroica, con le viti che si inerpicano sulle dorsali.

Qui i colori e i profumi unici lasciano a bocca aperta. Lembi di terra ricchi di fascino, ma anche di persone che con il loro lavoro, dedizione e  passione amano la loro terra e i suoi frutti. Siamo infatti nelle “Terre del Prosecco” divenute ormai il simbolo del nostro territorio in tutto il mondo. Qui il Prosecco è Re! Vino e vitigno che ha avuto un ruolo importante nella crescita socio-economica e di valorizzazione culturale del nostro Paese negli ultimi vent’anni . Un territorio in cui i vigneti e le cantine sono i protagonisti indiscussi, e dove si possono assaggiare prelibatezze gastronomiche di lunga tradizione, accompagnate, neanche a dirlo, da un ottimo bicchiere di vino!

colline_trevigiane

A questo punto la gara ha superato la metà del percorso e giunti così al 26° Km ci troviamo sul punto cruciale di questa maratona: la “Salita degli Eroi”. Una salita di 1,5 Km con circa 100 metri di dislivello, non durissima, che metterà però a dura prova le gambe, la tenacia e lo spirito degli atleti.  Arrivati in cima però, una volta raggiunta la località di Zuel, il panorama e gli scorci mozzafiato che si apriranno davanti ai nostri occhi, sapranno ripagare ogni sforzo. Dopo il 31° Km le salite potranno dirsi concluse, e si scenderà fino a Tarzo, si costeggeranno ancora una volta i laghi, per far rientro a Vittorio Veneto e tagliare il traguardo.

 

Non perdere l’occasione: fai parte anche tu di Eroica 15-18; un evento unico per la Storia, l’Arte e la Cultura che festeggeremo insieme il prossimo 18 marzo 2018. Eroica15-18 marathon : il percorso più bello del mondo!

 

Vieni a trovarci sul sito maratoninadellavittoria.it e iscriviti alla nostra Newsletter. Ti aggiorneremo su tutte le sorprese e gli eventi di Eroica 15-18.

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

Pensare, camminare e correre: la Salute per tutti nessuno escluso!

Marcia per la salute 2017

Anima Sana In Corpore Sano si diceva un tempo. Il movimento in genere, che sia una passeggiata o un po’ di jogging, aiuta il corpo a mantenersi attivo, tonico, in salute. La vita quotidiana però, con le sue sfide, impegni e obblighi da portare a termine risucchia molte energie nervose prima e fisiche poi. Basta poco, però, per vincere quella voglia di sprofondare sul divano, di aprire il frigorifero e razziare ogni ben di Dio come solo il mitico Attila sapeva fare.

E’ fondamentale fermarsi un attimo ed ascoltarsi, lasciare in disparte i pensieri che ti assillano ed ascolta il tuo respiro, cerca di percepire il battito del tuo cuore, solo questo piccolo gesto, questa semplice attenzione se mantenuta per qualche minuto, permetterà di sentirti più rilassato e trovare lo slancio per… …infilare un paio di scarpe comode e scappare fuori all’aperto. C’è chi lo fa solo quando la temperatura è mite e c’è il sole, chi invece ama giocare con le buche d’acqua sotto la pioggia e chi anche si sente ispirato e invincibile correndo contro vento.

Il dialogo con se stessi è uno dei segreti principali: mano a mano che pratichi, che cammini, che aumenta la velocità della tua corsa, cresce in te una maggiore consapevolezza e una certa confidenza con lo sforzo, la fatica fino a trovare quei mantra, quelle frasi, quei ritornelli di canzoni a te care, che automaticamente ti girano in testa e ti permettono di dilatare il tempo, godere della tua corsa e guadagnare in tranquillità e salute.

Marcia per la salute
Pic by Annie Spratt

Ed il bello viene poi nel momento in cui queste passeggiate, il tuo jogging o la seduta di corsa le pratichi in compagnia: coinvolgendo un tuo collega, una tua vecchia amica del cuore e perché no, tua sorella ed insieme scoprirai l’aiuto reciproco, la condivisione sia della gioia di muoversi e correre, che la fatica nell’affrontare magari una salita che, come spesso accade, diventa la classica sfida da Gran Premio della Montagna!

Eroica15-18 oltre che alle grandi sfide sulla Maratona e la Maratonina, accoglie nel suo Viaggio lungo un anno altre manifestazioni sportive che hanno fatto dello spirito decoubertiano il loro fondamento. La Marcia per la Salute, organizzata dall’Associazione sportiva Madruck, che si svolgerà il prossimo 15 ottobre a Cappella Maggiore, è una bellissima occasione per stare insieme a tantissima gente, percorrere le stradine delle campagne e colline trevigiane e condividere esperienze, emozioni, qualche chilometro e tanta Vita.

Lo scopo è quello di sensibilizzare le persone allo svolgimento dell’attività fisica come divertimento e come mezzo di prevenzione delle malattie croniche, e promuovere uno stile di vita sano.

E’ un’ottima occasione per stare insieme tra famiglie con i bambini e amanti dello sport e incontrarsi per trascorrere una piacevole domenica all’aria aperta nel rispetto della natura e dell’ambiente: NOI CI SIAMO, E TU?

La Marcia per la Salute è anche Marcia contro la Violenza sulle Donne e sostiene il CAV centro Anti Violenza. Lo stesso percorso della Marcia per la salute sarà motivo e occasione per sostenere la Lotta contro tutte le violenze sulleMarcia per la Salute 2017 Donne. Per tutte le informazioni clicca direttamente al link sulla Marcia per la Salute.

Corri, con noi, VIVIAMOLA INSIEME!

Ti aspettiamo il 15 ottobre ad Anzano di Cappella Maggiore presso l’Area 1° Maggio.

Rimani aggiornato sulla Corsa, le News di Eroica15-18, i prossimi appuntamenti: ISCRIVITI alla nostra Newsletter direttamente al link qui sotto:

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

Staffetta “4×4 se-dici solidarietà io ci sono”

Domenica 24 settembre si correrà a Vittorio Veneto la seconda edizione della staffetta di beneficenza organizzata dalla Scuola di Maratona Vittorio Veneto.

Quest’anno l’appuntamento dà il via agli eventi di Eroica 15-18 che accompagneranno Vittorio Veneto fino a tutto il 2018.

Gli eventi clou del 18 marzo prossimo saranno la Eroica15-18 Marathon, la 5^ Maratonina della Vittoria e la Eroica City Run, e si aggiungeranno a molti altri eventi sportivi e culturali che hanno come filo conduttore il centesimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra.

[Per consultare il calendario completo degli eventi clicca qui]

Il 24 settembre, ogni staffetta sarà impegnata per 4 ore in un circuito che percorre le vie del centro. La partenza sarà data alle 8:30 dal Viale della Vittoria.

Questa bellissima iniziativa non è caratterizzata da aspetti agonistici, né competitivi, ma è finalizzata esclusivamente alla raccolta di fondi. Anche lo sport può essere strumento virtuoso e portatore dei grandi valori di umanità e socialità.

La somma raccolta, infatti, sarà devoluta a due Associazioni di Vittorio Veneto, per il sostegno di progetti a favore della vita nascente, dell’infanzia e all’adolescenza.

Questi due progetti, saranno a beneficio in egual misura delle seguenti associazioni:

  • Casa Mater Dei, comunità accoglienza madre-bambino
  • Comunità La Porta “Struttura Piccola Resi”, comunità alloggio educativa per minori in affidamento.

Lo scorso anno sono stati donati alle due realtà vittoriesi circa 6mila euro che hanno permesso di:

  • acquistare una asciugatrice per Casa Mater Dei
  • sostenere i costi di realizzazione di una piattaforma per lo sport nella casa-famiglia gestita da La Porta.

L’appuntamento è per tutti, atleti e non domenica 24 settembre alle 8.30 in centro a Vittorio Veneto.

Vi aspettiamo numerosi: 4X4 SE-DICI SOLIDARIETA’ IO CI SONO!!

Iscriviti alla nostra newsletter nel form qui sotto per ricevere tutte le novità EROICA 15-18!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

Cento anni dalla Vittoria

Cento anni dopo, a Vittorio Veneto si corre ancora per la Vittoria.

Sulle terre in cui si combattè la Battaglia che concluse la Prima Guerra Mondiale rendendo Vittorio Veneto simbolo universale di vittoria, pace e libertà, nel ricordo di quel centenario, si vivrà Eroica 15-18.

Un’annata di corse, di eventi sportivi legati a filo doppio alla memoria di quei tragici eventi con i quali è cambiata la storia del mondo moderno.

vittorio-veneto_18-marzo-2018_Eroica15-18_eroica15-18-Marathon_eventi-sportivi_vittoria
Vittorio Veneto

Già da qualche anno, quattro società di atletica leggera di Vittorio Veneto, vincendo antiche e sane rivalità sportive, si sono messe assieme per organizzare la Maratonina della Vittoria, di cui il 18 marzo 2018 si disputerà la quinta edizione.
Nell’ottica di quella avviata collaborazione, nell’anno del Centenario della conclusione della Grande Guerra che catalizzerà l’attenzione del mondo su Vittorio Veneto, si è allestito un programma più ricco, più intenso di appuntamenti sportivi, di cui la mezza maratona è soltanto uno degli eventi.

Vittorio Veneto : un evento unico che non sarà mai più ripetuto e anche per questo storico.

Prima e dopo quella data, una serie di altri appuntamenti sportivi, per atleti di ogni età e capacità, tutti da scoprire.

 

Alessandro Toffoli

 

Registrati alla nostra Newsletter per restare aggiornato su tutti gli eventi e le news di Eroica15-18!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]