Skip to content

PREVENZIONE COVID

NORME DI SICUREZZA

PREVENZIONE COVID 19

Norme di sicurezza prevenzione Covid-19 Quanti avranno diritto o dovranno accedere al sito di gara dovranno essere in possesso di una delle certificazioni verdi CoVID-19 e, per il tracciamento, consegnare l’autodichiarazione antiCoVID19:

1. certificazione verde CoVID-19 (c.d. Greenpass), che può essere rilasciata dopo la somministrazione della prima dose di vaccino e ha validità dal quindicesimo giorno successivo fino alla data prevista per la somministrazione della seconda dose (nel caso di vaccino a doppia dose). La certificazione verde ha in ogni caso una validità di nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale;
2. la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi);
3. effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SarsCoV-2 (con validità 48 ore).

Le disposizioni di cui sopra non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

Gli atleti over 50 devono essere muniti di Green Pass Rafforzato, come da Decreto Legge 7 gennaio 2022 art. n. 1. (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2022/01/07/22G00002/sg).

Tutti gli atleti iscritti alla gara dovranno indossare correttamente la mascherina in tutte le fasi pre e post gara; potranno toglierla solamente 500 metri dopo la partenza e dovranno indossarla nuovamente all’arrivo; se dopo l’arrivo ne fossero sprovvisti il comitato organizzatore provvederà a fornirla.

Play Video