Eroica 15-18 cambia volto

eroica 15-18 cambia volto

Dopo il successo della prima, unica ed irripetibile edizione di “Maratona Eroica 15-18”, la decisione di rinnovare l’appuntamento e di proseguire il progetto è stata semplice, forse addirittura scontata.

L’entusiasmo e l’energia dei partecipanti, di voi che avete reso grande questo evento sono stati un traino incredibilmente motivante e corroborante per rinvigorire l’impegno a continuare questo percorso.

 

Come in tutte le imprese che iniziano e hanno voglia di crescere, è importante creare delle fondamenta solide sulle quali appoggiare i mattoni del futuro. Ed è per questo che anche noi abbiamo deciso di cucire un vestito definitivo e longevo, adatto a presentare questo progetto con l’ufficialità e l’importanza che merita.

 

“Eroica 15-18 Marathon” diventa “Eroica 15-18”, un contenitore di iniziative sportive ed eventi, nato dalla sinergia di persone e di associazioni che desiderano fare del valore umano, del rispetto per il nostro territorio e della nostra storia, i punti cardine del loro impegno.

 

Semplicemente Epica, non a caso.

 

L’epicità di questo progetto è intrinseca nel suo stesso nome, che si compone non solo di un aggettivo ma anche di una data: due numeri che rimarranno per sempre nel nostro immaginario come monito a noi stessi e al mondo, un sacrificio immane che rinnova la nostra volontà di pace e di unità.

 

“Eroica 15-18” rappresenta quindi un simbolo importante di aggregazione, di amicizia, di vita. Una cornice che racchiude il desiderio di portare nella nostra città simbolo, Vittorio Veneto una serie di eventi per riscoprire l’importanza dello stare insieme, la bellezza dei nostri territori, il benessere vero fatto di semplicità, di concretezza e di emozioni autentiche. Semplicemente Epica.

 

Il traguardo di questa nostra “maratona” di intenti non ha e non avrà un unico vincitore.

Mai come in questo caso, tutti i partecipanti salgono sul primo gradino del podio con egual merito.

A tutti voi, che avete partecipato alle nostre iniziative e sarete al nostro fianco in questo percorso, va il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine per aver condiviso con noi e reso speciale ogni passo.

 

Anche per questo, nella scelta della nuova veste di Eroica 15-18 vogliamo inserire tutti gli strumenti necessari per rendere la condivisione e l’interazione un’occasione piacevole e stimolante.
Il nostro spazio web www.maratoninadellavittoria.it è stato progettato per rendere la navigazione semplice e immediata, e i profili social di Facebook e Instagram nonché il Blog presente nel sito, sono stati rinnovati e proporranno costantemente aggiornamenti sulle nostre attività ed approfondimenti utili sia per i neofiti della corsa che per i più esperti.

Non ci resta quindi che augurarvi una buona navigazione ed invitarvi a seguirci attivamente e a condividere con il noi il cammino di Eroica 15-18.

Buona corsa a tutti!..

 

Gli organizzatori

I PERCORSI DELLA VITTORIA

COPERTINA_EVENTI_i-percorsi-della-vittoria_vittorio-veneto_17-marzo-2018
I percorsi della Vittoria:  il valore del ricordo.

Sabato   17   Marzo,   giorno   antecedente   alle   manifestazioni   podistiche   di   EROICA15-18   in   un   fitto programma orario  che va dall’alba al tramonto  si svolgeranno  in sincronia le  staffette  dei ” I Percorsi  della Vittoria”;  tre  itinerari  podistici  commemorativi  che  attraverseranno  i  luoghi  che  furono  teatro  dei  più cruenti avvenimenti bellici della prima Guerra Mondiale.

I tracciati,  ognuno  contrassegnato  da un colore  del vessillo  nazionale, non sono  casuali:  ripercorrono  tre tappe  cruciali dei tragici  scontri militari che si conclusero  con la Battaglia di Vittorio  Veneto  e  la fine  del conflitto mondiale:

  • dello sfondamento Italiano e Inglese sul basso Piave  da FAGARE’ DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (rosso)
  • della Prima Linea del fronte italo-austriaco sul Quartier del Piave da MORIAGO DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (bianco)
  • della Battaglia del Solstizio sul Montello e la “Strada de la Fam” da NERVESA DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (verde)

Il  loro  comune  denominatore  è  il  fiume  Piave,  sacro  alla  Patria  per  le  estreme  gesta  eroiche  dei  militi dell’Intesa  che  seppero,  con  gravissime  perdite,  reggere  l’urto  delle  truppe  degli  Imperi  centrali  dopo  la disfatta di Caporetto; e seppero ribaltare le sorti del conflitto proprio negli storici luoghi che si fregiano del toponimo “della Battaglia”.

Da questi luoghi, con una cerimonia in onore ai caduti presso i Sacrari nei quali sono sepolti migliaia di militi di  varie  nazionalità,  partiranno  simbolicamente  le  tre  staffette  de  “I Percorsi  della  Vittoria”;  attraverso  i territori comunali di 27 municipalità della Marca Trevigiana, in un dedalo di strade e sentieri bellici che si dipana  lungo  un  tragitto  complessivo  di  170  chilometri  con  un  dislivello  totale  pari  all’altezza  delle  cime dolomitiche  (più  di  3.000  metri  positivi)  i  tedofori  confluiranno  in  sintonia  a  Vittorio  Veneto  dove all’imbrunire, con l’accensione del Braciere della Pace, avverrà in Piazza del Popolo la Cerimonia di apertura EROICA15-18.Oltre  il  valore  storico,  si  sottolinea  il  significato  umano  e  sociale  di  questi  monumenti  ai  Caduti che  si qualificano come testimonianza del sacrificio di migliaia di giovani; molti sono sorti spontaneamente, per lenire il processo di elaborazione del lutto, volto a comprendere e accettare la grave perdita rendendola più tollerabile:  in  ogni  paese  e  in  ogni  piccolo  borgo  le  comunità  si  impegnarono  a  creare  uno  spazio  fisico quale luogo da dedicare ad una simbolica rappresentazione della morte e del dolore. Progressivamente per le comunità locali il monumento ai Caduti, oltre che luogo di memoria, divenne luogo di testimonianza del comune senso di appartenenza.Per  raccontare  tutte  le  testimonianze  monumentali  tangibili,  disseminate  sui  170  chilometri  di  tracciati storici delle  Staffette  della  Vittoria  che ripercorrono  i tragici   fatti della Grande  Guerra, occorrerebbe  lo spazio  editoriale  di  un  libro  di  Storia.  Ci  limitiamo  ad  allegare  alla  presente  le  note  storico-artistiche  e organizzative della manifestazione.

Con  la giornata delle  Staffette  della  Vittoria,  che  apre  di  fatto  le porte  all’evento  sportivo  del 18 Marzo 2018, gli organizzatori – Comitato Maratonina della Vittoria e il Comitato Provinciale Trevisando – intendono far luce sul significato più profondo di EROICA15-18; aldilà di ogni retorica celebrativa e promozionale del territorio,  si  vuole  riflettere  sui  valori  sportivi  fondanti  della  disciplina  podistica:  il  rispetto  di  se  e dell’avversario, lo spirito di sacrificio, la gioia di appartenenza a una comunità, il valore del ricordo.

Buona EROICA15-18 a tutti!

i Presidenti del Comitato Maratonina della Vittoria e Comitato Provinciale Trevisando
Adriano Pagotto e Giuseppe Cella

Felice Pin

Eroica15-18 Marathon: Altimetria

altimetria_eroica15-18_marathon_vittorio-veneto
Vi annoia la pianura?

Molti amici ci stanno chiedendo sempre più informazioni sul percorso della Eroica15-18 Marathon.

Eccovi l’altimetria di quello che per noi è l’Eroica15-18 Marathon: il “Percorso più bello del Mondo” con partenza e arrivo a Vittorio Veneto.

Vi ricordiamo che domenica 11 Marzo è l’ultimo giorno prima del cambio quota.

Correte ad iscrivervi  a questo link: ISCRIZIONI ON LINE 

METTICI LA FACCIA: DI CORSA CONTRO IL RAZZISMO

ANTIRAZZISMO_VITTORIOVENETO2018_eroica15-18_fondazione-leone-moressa
Anche Eroica15-18 aderisce alla settimana contro il razzismo con l’appuntamento “Di Corsa contro il razzismo”

 

Il Comune di Vittorio Veneto ha ottenuto dall’Ufficio Nazionale Anti-discriminazioni Razziali (UNAR) un finanziamento di 10.000 € per organizzare, in collaborazione con la Fondazione Leone Moressa e con diverse realtà del territorio, la Settimana di azione contro il razzismo promossa dallo stesso UNAR.

Si tratta di un’occasione importante per favorire l’incontro tra culture diverse e riflettere sui temi dell’accoglienza e della solidarietà.
Vittorio Veneto sarà quindi l’unico Comune in Veneto ad organizzare la Settimana di azione contro il razzismo. In tutta Italia saranno 26 i Comuni in prima linea su questo fronte”.
Secondo Enrico Di Pasquale, ricercatore della Fondazione Leone Moressa, “Nel contesto attuale è importante sottolineare l’importanza dei valori dell’anti-razzismo e della lotta alle discriminazioni, alla base del convivere civile e democratico.

Le attività della “Settimana contro il razzismo” rientrano all’interno delle iniziative per il Centenario della Grande Guerra. Il Centenario offre infatti importanti spunti di riflessione per spingerci tutti a ragionare sulla convivenza con culture diverse e sul tema della pace tra i popoli.

Nel 1918, con la ritirata di Caporetto, l’Italia conobbe una gigantesca migrazione interna. I “profughi” veneti e friulani che fuggivano dalla guerra verso l’interno del Paese furono spesso guardati con sospetto e a malapena tollerati dai connazionali sui cui territori vennero dislocati: anch’essi consumavano risorse e occupavano posti di lavoro, accettando magari salari inferiori a quelli dei locali. Oggi sono i migranti forzati che giungono dall’Africa e dal Medio Oriente a sollevare questioni analoghe.


“Di corsa contro il razzismo”. Con questo slogan il lancio della “Settimana” avverrà domenica 18 marzo nell’ambito dell’Eroica15-18 Marathon e alla 5^ Maratonina della Vittoria: ai partecipanti sarà chiesto di indossare un braccialetto colorato simbolo dell’anti-razzismo, e di “mettere la faccia” a disposizione dell’iniziativa attraverso un selfie.

Il tema dei migranti sarà approfondito anche attraverso una mostra fotografica dal titolo “1918-2018 profughi di ieri e di oggi” che presenterà immagini storiche sui profughi della Grande Guerra e foto degli sbarchi attuali di Lampedusa. L’esposizione sarà allestita all’interno della Chiesa di San Paoletto, presso il Museo della Battaglia dal 19 marzo al 3 aprile.
Quando i profughi eravamo noi.

Venerdì 23 marzo presso il Museo della Battaglia si terrà una tavola rotonda con Giannantonio Stella e altri ospiti, sul tema dei profughi di ieri e di oggi. Saranno approfonditi gli aspetti storici legati ai profughi della Grande Guerra e saranno presentate alcune testimonianze circa il salvataggio dei migranti e l’accoglienza sul territorio.

Il ciclo delle attività legate alla “Settimana di azione contro il razzismo” si concluderà sabato 24 marzo presso il Victoria Sport, con la premiazione dei bambini e dei ragazzi delle scuole di Vittorio Veneto, coinvolti con due concorsi sul tema “Il mondo che vorrei”.

eroica15-18_vittorio-veneto_18-marzo-2018_centenario_copertina_articolo_connubio_la-mezza-di-treviso_eroica15-18

L’obiettivo è quello di stimolare la creatività dei più giovani invitandoli ad esprimere attraverso disegni e frasi, il loro pensiero sull’integrazione e sulla lotta al razzismo. In serata è prevista infine una manifestazione enogastronomica battezzata “Sapori dal mondo”. La cittadinanza è invitata ad un momento di festa con la degustazione di piatti tipici preparati dalle associazioni di immigrati. Il pubblico sceglierà il piatto vincitore.

Fonte: sito web Comune di Vittorio Veneto 

LE TUE FOTO A EROICA15-18

EROICA15-18_le-tue-foto_pica_iopiustudio_eventi_vittorio-veneto_18-marzo-2018

Le tue foto della Eroica15-18 Marathon e della 5^ Maratonina della Vittoria direttamente sul tuo smartphone!

 

IL SERVIZIO FOTOGRAFICO ALLE COMPETIZIONI DI EROICA15-18 E’ EVENTI IOPIUSTUDIO!

 

VEDRAI LE FOTO DELLA TUA GARA SUBITO SU SMARTPHONE CON IOPIUSTUDIOEVENTI.COM E PICA.COM 


procedimento-Pica_eroica15-18_iopiueventi_18marzo2018

Alla Eroica15-18 Marathon e alla 5^ Maratonina della Vittoria, non ci sfuggirà nessuno!
 
Subito dopo la gara riceverai le tue foto direttamente sul tuo smartphone nel pieno rispetto della privacy!
Tu sei il vero protagonista, porta subito con te il ricordo della sfida!

EVENTI IOPIUSTUDIO con il suo team di fotografi ti scatterà le durante la gara;

 

I punti in cui saranno posizionati i fotografi saranno opportunamente segnalati lungo il percorso.
Subito dopo la gara potrai vedere subito le tue foto in 2Modi:
– scarica la app Pica su app store o Google play
– oppure vai sul sito getpica.com

 

Corri, sfida te stesso, divertiti e diventa Eroe per un giorno e non perdere le tue foto dell’Eroica15-18 Marathon e 5^ Maratonina della Vittoria

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Coop City Run: corri in libertà a Vittorio Veneto

little_COOP_CITY-RUN_vittorio-veneto_mosaico_eroica15-18_evento

La COOP City Run è pronta per la prima edizione nella bellissima Vittorio Veneto.

Domenica 18 Marzo la prima edizione della gara non competitiva di 8 km porterà gli atleti, i joggers, e tutti gli amanti del walking alla scoperta delle bellezze di Vittorio Veneto.

La partenza è fissata alle 10 in Piazza del Popolo ed il percorso si snoderà successivamente tra le vie del centro. Si sale lungo via Brando Brandolini in direzione di Serravalle per poi dirigersi lungo Via Antonello da Serravalle fino alla Pieve di Sant’Andrea di Bigonzo.monumenti-interesse-vittorio-veneto-chiesa-sant-andrea

L’origine di questa chiesa viene fatta risalire dalla tradizione ad un periodo tra il III e il IV secolo e, sempre secondo la tradizione, qui nacque la prima comunità cristiana e avvenne il battesimo di Sant’Augusta. Ipotesi senz’altro suggestiva, non supportata purtroppo dai documenti, anche se la datazione di alcuni frammenti composti da resti di affreschi ha riportato la frequentazione di questo luogo di culto al periodo longobardo. Pensate che fino alla metà del XIX secolo era presente una pavimentazione a più livelli riconducibile ad una tipologia risalente alle prime chiese paleocristiane.cattedrale_vittorio-veneto_ceneda_piazza-giovanni-paolo-I

La Coop City Run da Bigonzo scenderà poi verso sud lungo Via cesare Beccaria, Via della Cava e Via Luigino De Nadai, fino ad attraversare i campi di golf del Marco Polo Center. Da Via Cansiglio, ci si dirigerà verso Ceneda percorrendo Via A.Diaz, Via Girolamo Lioni, su lungo Via Umberto Cosmo fino a giungere in Piazza Giovanni Paolo I, passando davanti alla Cattedrale di Santa Maria Assunta e al Museo della Battaglia.

Forse non tutti sanno che nella cripta della cattedrale di Ceneda trovano ospitalità da circa 1400 anni le reliquie di san Tiziano, già vescovo di Oderzo (la romana Opitergium) e originario di Cittanova (l’attuale Eraclea).

Dalla piazza si rientrerà verso nord percorrendo Via Jacopo Stella e Via Lorenzo da Ponte, uno tra gli ebrei cenedesi più famosi. Emanuele Coneian, più noto con il nome di Lorenzo Da Ponte, fu il celebre librettista di W. A. Mozart e nacque a Ceneda nel 1749. lorenzo_da_ponte_ritratto_vittorio_veneto_librettistaDa Via da Ponte si devia per Via Beniamino Labbi e si raggiunge Piazza San Michele.

Qui, sotto il castello vescovile di San Martino, nella piazza di Salsa, tra il confine settentrionale di Ceneda e quello che ora è il centro cittadino di Vittorio Veneto, si trova la chiesa di San Michele in Salsa. A dire il vero sono due attualmente le chiese in questa piazza intitolate a San Michele: una moderna costruita tra il 1838 e il 1854, l’altra probabilmente costruita in epoca longobarda.

E dopo questo piccolo assaggio di storia, si imbocca la dirittura d’arrivo lungo il Viale della Vittoria fino al traguardo poco prima del Monumento ai Caduti di Augusto Murer. Vi aspettiamo domenica 18 marzo, la partenza è fissata alle ore 10:00: Coop City Run, corri in libertà a Vittorio Veneto!

Per tutte le notizie di Eroica15-18 iscrivetevi alla nostra Newsletter

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

La Medaglia di Eroica15-18

medaglia_centenario_eroica15-18_vittorio-veneto_copertina_articolo

Il ministro Luca Lotti oggi a Vittorio Veneto apprezza e finanzia la medaglia di Eroica15-18realizzata dagli studenti del liceo artistico Munari.

Sicura di sé e per nulla intimorita dal ruolo dei presenti, Dalila, allieva della classe quarta della sezione gioiello del Liceo Artistico Munari, ha presentato sabato 20 gennaio in area Fenderl davanti al ministro dello sport Luca Lotti e ai sindaci dei Comuni toccati da Eroica 15-18 Marathon e dalla 5^ Maratonina della Vittoria, il prototipo della medaglia che verrà consegnata agli atleti che termineranno la maratona e la maratonina del prossimo 18 marzo. retro_medaglia_centenario_sindaco_roberto_tonon_eroica15-18_ministro_luca-lotti_18-marzo2018

Una medaglia, quelfronte_medaglia_centenario_sindaco_roberto_tonon_eroica15-18_ministro_luca-lotti_18-marzo2018la realizzata con la supervisione del prof Rodolfo Gatto, che è piaciuta molto, e che lo stesso ministro ha gradito portarsi via come omaggio e ricordo della giornata vittoriese e dell’evento.

“Da un lato il simbolo della corsa, con il suo dinamismo e la tensione in avanti verso un nuovo futuro e il nome di Eroica – ha spiegato Dalila – . La celebrazione sportiva del Centenario su questo lato della medaglia, propone la gioia e la libertà del gesto atletico, forte ed intenso nella direzione indicata dai fasci di luce, a significare l’immenso valore che la Grande Guerra ci lascia in eredità e che dobbiamo salvaguardare con cura: la fratellanza e la pace.

Dall’altro lato nella commemorazione storica, due volti di soldati, caratterizzati da un volto dai lineamenti anonimi, a simboleggiare l’annullamento delle persone che avviene in una guerra. A dividere i due militari, una linea che scende dalla montagna che può rappresentare sia una trincea che il Piave ed i monti da cui nasce”. Una medaglia dal grande valore simbolico dunque, giusto premio per chi avrà la forza di concludere la propria fatica sportiva il 18 marzo.medaglia_centenario_sindaco_roberto_tonon_eroica15-18_ministro_luca-lotti_18-marzo2018

Prima di Dalila, Giulia, studentessa di quarta della sezione grafica, accompagnata dal prof Felice Pin, aveva illustrato lo spirito con cui è stato realizzato il logo che da mesi pubblicizza Eroica 15-18. Logo per il quale sono state studiate diverse soluzioni con richiami al contesto ambientale e storico-artistico; il bozzetto definitivo raffigura una Nike di Samotracia stilizzata, disegnata a inchiostro di china e acquerello, successivamente tradotta in formato digitale mediante programmi di vettorializzazione grafica.

Il Comitato maratonina della Vittoria sta lavorando per impreziosire ulteriormente la medaglia e renderla ancora più bella e importante. Restate sintonizzati sulle frequenze della Eroica15-18 Marathon e della 5^ Maratonina della Vittoria, le sorprese non sono finite qui.

Per essere sempre aggiornati sulle nostre News iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

Le 5 Sinfonie di Daniele Cesconetto

daniele-cesconetto_eroica15-18_le-5-sinfonie_vittorio-veneto_18-marzo-2018

Nell’articolo precedente parlavamo dell’Arte di Daniele Cesconetto: Correre è Arte con la A Maiuscola. Correre solo per i record, i titoli e le vittorie è un passaggio innato in ogni atleta. La ricerca della miglior performance, del superamento dei propri limiti legati al gesto sportivo è benzina dall’altissima capacità di combustione. È linfa vitale per ogni atleta.

Ma con il tempo, nelle persone speciali, si trasforma in qualcos’altro, in attenzione per il prossimo, in generosità nei confronti degli altri. Perché non c’è niente di più bello di scoprire quanto puoi ricevere se prima di chiedere inizi a donare.

Anche per questi motivi e per la sua infinita passione per la corsa, Daniele Cesconetto ha deciso di partecipare alla Eroica15-18 Marathon a modo suo: donando Energia, concretezza, Valori! Se c’è da correre per solidarietà, lui non manca mai.

Dal detentore del record del mondo di martone corse consecutivamente [60×60], la sua partecipazione non poteva limitarsi ad una presenza qualsiasi. Infatti dal 14 fino al 18 marzo 2018, Daniele correrà ogni giorno l’Eroica15-18 Marathon lungo il percorso ufficiale, da Vittorio Veneto, attraverso la vallata dei Laghi d Revine, sulla Salita degli Eroi.

Correrà 5 Maratone consecutive in 5 giorni.

Le ha ribattezzate Sinfonie perché, prima di tutto rappresenteranno una sfida non semplice nemmeno per un Campione come Daniele. Il percorso collinare con i suoi 600 metri di dislivello è affasciante, ma anche particolarmente impegnativo. Poi perché ad ogni Maratona verrà abbinata una Donazione ad un’Associazione Onlus e non ultimo perchè ognuna sarà una vera e propria opera d’Arte.sinergy-med_daniele-cesconetto_eroica15-18_le-5-sinfonie_vittorio-veneto_18-marzo-2018

Le 5 Sinfonie dal mercoledì pomeriggio alla domenica mattina:

  • L’Eroica 14 “Preludio dalla Carmen di Georges Bizet: Mercoledì 14 Marzo partenza alle ore 14:30
  • L’Eroica 15 “Ouverture dalle “Le nozze di Figaro”  di W.A. Mozart e il librettista vittoriese Lorenzo Da Ponte: Giovedì 15 Marzo partenza alle ore 14:30
  • L’Eroica 16 “Die Uhr conosciuta come L’Orologio dalla Sinfonia 101 di Joseph Haydn: Venerdì 16 Marzo partenza alle ore 14:30
  • L’Eroica 17 “Eroica la Sinfonia nr. 3 di L.Van Beethoven: Sabato 17 Marzo partenza alle ore 14:30
  • L’Eroica 18 “L’Inno alla Gioia dalla Sinfonia nr.9 la “Corale” un Inno conclusivo alla Gioia, alla Vita, alla Corsa: Domenica 18 Marzo partenza alle ore 9:30.

I primi quattro giorni Daniele sarà accompagnato da una staffetta ufficiale di Eroica15-18, aperta anche a tutti coloro che vorranno accompagnarlo lungo il percorso, mentre la domenica mattina si unirà a tutti gli altri concorrenti per la Sinfonia conclusiva.

Parlavamo di donazione: per ogni Maratona-Sinfonia ci sarà un’azienda che vestirà il ruolo di “sponsor-donatore”,  con una donazione ad un’associazione Onlus il cui nome presto verrà reso noto.

5 Sinfonie, 5 Maratone, 5 Magliette diverse con il logo di ogni azienda abbinato a quello di Eroica15-18 a testimonianza della donazione. Ogni euro donato sarà reso pubblico da Eroica15-18 e Daniele Cesconetto.

Per me è sempre un piacere e un onore mettere a disposizione le mie gambe e quello che mi viene meglio nella vita, correre, per chi ne ha bisogno e che purtroppo non può farlo.
Daniele Cesconetto

Un immenso GRAZIE a Daniele da tutti noi di Eroica15-18. Un motivo in più per partecipare anche solo da spettatori agli eventi di Eroica15-18: vi aspettiamo numerosissimi il prossimo 18 marzo 2018 a Vittorio Veneto. Venite a correre con noi, ad incitare e applaudire i nostri Eroi, a fare festa con noi! Ne vedrete delle belle!

Con questa bellissima notizia Eroica15-18 chiude questo meraviglioso 2017 e vi augura una splendida conclusione e tutto il Meglio per il 2018!

Grazie per tutto il calore e la partecipazione che ci avete dimostrato finora.

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

 

Nutrizione Sportiva durante l’esercizio fisico

nutrizione_sportiva_laura-martinelli_eroica15-18_6-dicembre-2017_dalla-teoria-alla-pratica_scuola-di-maratona_brooke_lark

Il prossimo 6 dicembre presso l’Aula Magna del Campus Giovanna D’arco di Vittorio Veneto si terrà un’interessantissima conferenza sulla Nutrizione Sportiva che fa parte delle “Serate con gli Esperti” organizzate dalla Scuola di Maratona di Vittorio Veneto.

Relatrice sarà la Dott.ssa Laura Martinelli, Docente di nutrizione sportiva, laureata in Dietistica e Master in Sport&Exercise Nutrition è stata Segretaria Regionale dell’Associazione Nazionale Dietisti Veneto e Trentino Alto Adige. Attualmente è Membro del Comitato Tecnico Scientifico ANDID (Associazione Nazionale Dietisti) e socio dell’European College of Sport Science. Dirige il Poliambulatorio Sportscience ed è dietista per la squadra di ciclismo Bahrain Merida Cycling Team.

Il focus della serata sarà tutto sulla corretta nutrizione durante l’esercizio fisico. Anche gli sport di resistenza come la corsa prolungata ed il ciclismo, necessitano di grande attenzione da parte dell’atleta nella scelta dei cibi, nella loro preparazione ed anche nel loro dosaggio. Questo non solo in prossimità di un impegno sportivo, di una competizione, ma soprattutto durante tutta la preparazione, o meglio ancora sempre, in qualsiasi momento della vita quotidiana. serata-con-gli-esperti_scuola-di-maratona_nutrizione-sportiva_eroica15-18

Lo fa notare direttamente la Dott.ssa Martinelli:

“Spesso mi viene chiesto: – Cosa dovrei mangiare prima di una gara? – E io rispondo: – Cosa pensi di mangiare e bere da adesso fino a quel giorno? – Troppo spesso si dà eccessiva importanza al solo pasto pre-gara, trascurando la corretta nutrizione, idratazione e supplementazione che stanno alla base delle nostre abitudini quotidiane. Una corretta nutrizione sportiva si basa su una sana e corretta alimentazione, per poi erigersi verso le esigenze più raffinate dell’atleta. Non ci sono assiomi o verità assolute, la nutrizione sportiva è tutto fuorché una scienza esatta; tuttavia ci sono indicazioni, linee-guida e principi fondanti che nel corso degli anni hanno raggiunto elevati gradi di validità scientifica. Partiamo da lì, partiamo dalle basi della nutrizione sportiva per l’allenamento e la competizione, per quei giorni in cui la gara è ancora distante e per quelli in cui “quel che è fatto è fatto” e si cerca solo di recuperare al meglio per il grande giorno. Aggiungendo, perché no, qualche consiglio pratico per prevenire le problematiche più comuni come ad esempio i disturbi gastrointestinali durante l’esercizio.”

women_running_eroica15-18_vittorio-veneto_18-marzo-2018
Runnig on Eroica15-18 Marathon track

Nello specifico saranno toccati i seguenti punti:

– Scelta e tempistica di assunzione dei carboidrati.
– Indicazioni di utilizzo dei prodotti per sportivi (gel, barrette…).
– Strategie per ridurre il rischio di problemi gastrointestinali.
– Corretta idratazione.
– Strategie nutrizionali per il recupero.

Si passerà poi dalla teoria alla pratica: la Dott.ssa Martinelli descriverà un piano nutrizionale dedicato a chi vuole correre una Maratona e nello specifico l’Eroica 15-18 Marathon. La prestazione di ogni atleta a parità di allenamento sia da l punto di vista qualitativo che quantitativo, migliora sensibilmente dal momento in cui l’atleta stesso pone la giusta attenzione al recupero e alla propria nutrizione. Questo permette inoltre di prolungare la “giovinezza agonistica”, limitare gli infortuni, mantenere nel giusto equilibrio il sistema immunitario. Tutto questo si traduce nel godere al massimo dei benefici fisici e psichici che la corsa e lo sport in genere donano a chi li sa praticare con la corretta conoscenza.

Cogliete questa occasione per sentire direttamente i consigli della Dott.ssa Martinelli che verranno modulati per atleti evoluti, runners con prestazioni “nella media”, per i podisti che corrono la Maratone per il puro piacere della corsa senza prestare attenzione al cronometro ed anche per chi coglierà l’occasione della Eroica15-18 Marathon per correre la sua prima maratona.

A questo link tutti i dettagli dell’incontro di domani 6 dicembre: Serate con gli Esperti!

Iscrivetevi alla nostra Newsletter: news, eventi, temi caldi sul mondo della corsa e dei nostri amati Runners!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

 

 

 

 

Un connubio speciale per Eroica15-18

eroica15-18_vittorio-veneto_18-marzo-2018_centenario_copertina_articolo_connubio_la-mezza-di-treviso_eroica15-18

 

Gli eventi di Eroica15-18 si stanno avvicinando ed il Comitato Maratonina della Vittoria sta svelando, una alla volta, tutte le novità che renderanno gli appuntamenti del prossimo 18 marzo 2018 sempre più belli ed entusiasmanti.salvatore-bettiol-la-mezza-di-treviso-collaborazione-eroica15-18-comitato-maratonina-della-vittoriaPer questo il Comitato Maratonina della Vittoria e Salvatore Bettiol annunciano con immenso piacere, l’inizio di una concreta e strettissima collaborazione mirata a “Eroica15-18” e a “La Mezza di Treviso”.

La collaborazione si basa sull’innata passione per la corsa e sulla volontà di dare sempre più attenzione agli atleti, veri protagonisti delle gare.

“Vogliamo fare in modo che gli atleti che parteciperanno alle nostre gare”, affermano gli organizzatori di Eroica15-18 e Salvatore Bettiol, “vivano un’esperienza unica, sempre più piacevole e vogliamo fare in modo che si trovino nelle migliori condizioni per divertirsi e rendere al meglio”.la-mezza-di-treviso-collaborazione-eroica15-18-comitato-maratonina-della-vittoria

Il connubio tra la Mezza di Treviso ed Eroica15-18 mette in campo la grande esperienza di Salvatore Bettiol, ex campione azzurro, grandissimo maratoneta internazionale ed ora organizzatore di successo, che sta facendo crescere con una sempre più crescente partecipazione La Mezza di Treviso e la bellissima 5 alle 5. A Salvatore Bettiol si aggiunge la grande e coinvolgente passione del Comitato Maratonina della Vittoria, che conta nell’insieme delle 4 società quasi 600 tesserati Fidal dai ragazzi fino all’area Master e stanno divulgando con dedizione da decenni, la cultura della Corsa in tutte le sue specialità, dalla pista, alla strada fino ai trails.5-alle-5_collaborazione-eroica15-18_comitato-maratonina-della-vittoria_vittorio-veneto

Uniti da una comune Vision dello sport e della corsa, intesa come vero e proprio mezzo per sentirsi bene e non solo come performance, il focus e l’intento sono quelli di valorizzare sempre di più gli atleti, farli sentire sempre più importanti e seguiti durante le gare, dare loro un servizio impeccabile e che tenga conto delle loro esigenze. Attenzioni che solo chi corre o ha corso per tanti anni ai massimi livelli può conoscere e poi trasferire nell’organizzazione delle gare.

Volontà comune delle due compagini è anche quella di dare più importanza al nostro bellissimo territorio e farlo conoscere in tutta Italia anche attraverso lo sport e in particolare la corsa che porta con grandi valori come la condivisione e la cooperazione.5_maratonina_della_vittoria_eroica15-18_vittorio-veneto

Unire e non dividere, dare attenzione alle persone, agli atleti in un movimento che vede sempre più partecipanti, grazie anche alla dedizione di simboli dello sport sano e vincente come Salvatore e alle associazioni che, come il Comitato Maratonina della Vittoria, dedicano la maggior parte del loro tempo a promuovere la pratica della corsa. Eroica15-18_Marathon_unica_sola_maratona_vittorio_veneto_18-marzo-2018

La nuova collaborazione porterà presto a nuove idee organizzative che verranno annunciate prossimamente. Sta nascendo un nuovo polo dell’atletica trevigiana che darà Valore e nuona Energia al movimento dei Runners sempre più crescente in Italia e nel mondo.

Stay tuned con le News di Eorica15-18 iscrivendovi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]