Comunicato Stampa: Annullamento Manifestazione 2021

ANNULLATA L’EDIZIONE 2021 DELLA MARATONINA DELLA VITTORIA

Tra i colori rosso, giallo e arancione, purtroppo, noi dobbiamo usare il bianco, e alzare bandiera bianca.

Vista l’incertezza del periodo e la data ormai prossima non possiamo che posticipare la settima Maratonina della Vittoria, prevista per il 21 marzo, al 20 marzo 2022.

Ad inizio anno ve l’avevamo detto, ci credevamo. Davvero. E abbiamo investito e lavorato in tal senso. Ci sono stati indubbiamente dei miglioramenti nell’emergenza sanitaria in corso, ma purtroppo non sufficienti per organizzare un evento che consenta a tutti di partecipare e a noi di lavorare con serenità. Questo ci costringe, a malincuore, ad annullare la gara, come già accaduto lo scorso anno. Perché sul nostro entusiasmo e la passione prevalgono il senso civico e il rispetto per chi sta combattendo contro un nemico invisibile da ormai un anno.

Non possiamo non ringraziare però chi fino all’ultimo ci ha creduto, confidando che le cose possano tornare, il prima possibile, alla normalità.

L’annullamento della competizione è stato comunicato alla Federazione italiana di atletica leggera. Tutte le iscrizioni saranno automaticamente prorogate al prossimo anno.

Comunicato Stampa Annullamento Manifestazioni 2020

AVVISO-ANNULLAMENTO

UFFICIALE: ANNULLATA LA MARATONINA DELLA VITTORIA

Il nuovo decreto della presidenza del consiglio dei ministri, ieri sera, ha sospeso le manifestazioni sportive sino al 3 aprile: domenica 15 marzo non si correrà sulle strade di Vittorio Veneto. Il comitato organizzatore: “Arrivederci al 2021”. Annullato anche il Trail del Patriarca del 29 marzo   

Vittorio Veneto (Treviso), 5 marzo 2020 – Hanno sperato sino all’ultimo, ma ieri sera gli organizzatori della Maratonina della Vittoria si sono dovuti arrendere: l’edizione 2020 della mezza maratona di Vittorio Veneto, prevista domenica 15 marzo, non si svolgerà. Annullati anche gli eventi collaterali, come la Vittorio City Run, che avrebbero arricchito un evento atteso da migliaia di runners.  

Il decreto della presidenza del consiglio dei ministri, firmato ieri sera dal premier Conte, ha esteso al 3 aprile il divieto di organizzazione di manifestazioni sportive. Questo impedirà lo svolgimento della gara vittoriese che nei giorni scorsi aveva comunicato il raggiungimento dei 1200 iscritti. La 7^ edizione della Maratonina della Vittoria slitterà così al 2021 e tutte le iscrizioni saranno automaticamente trasferite al prossimo anno, senza alcun ulteriore addebito.   

Nelle ultime settimane abbiamo lavorato moltissimo, la speranza era comunque quella di riuscire ad organizzare l’evento – hanno spiegato il presidente della Scuola di Maratona, Ivan Cao, e il consigliere delegato per l’evento Vittorio Buriola in un messaggio video che nell’arco di poche ore ha ottenuto diverse migliaia di visualizzazioni ed è stato molto apprezzato dagli atleti  -. Questa sera (ieri sera per chi legge, ndr) era prevista una delle ultime riunioni con i referenti dei vari settori, ma è saltata perché nel frattempo è giunta la notizia del nuovo decreto. Ci dispiace molto, ma noi organizzatori abbiamo anche una responsabilità sociale e la sicurezza degli atleti viene prima di tutto. Abbiamo anche pensato ad uno spostamento in autunno, ma rischiavamo di portare scompiglio in un calendario già definito, creando disagi ad altri organizzatori. Ringraziamo i volontari che si sono spesi al massimo in questo mesi di lavoro, l’amministrazione comunale che è sempre al nostro fianco e i tanti sponsor che ci hanno già rinnovato la fiducia per il futuro. Arrivederci al 2021”.

Il nuovo decreto ha determinato anche l’annullamento dell’edizione 2020 del Trail del Patriarca, che la stessa Scuola di Maratona avrebbe dovuto organizzare due settimane dopo la Maratonina della Vittoria, il 29 marzo, alle pendici del Cansiglio. Anche in questo caso l’appuntamento va al prossimo anno.

Auguriamo a tutto il Nostro Paese di superare presto questa difficile sfida contro il Corona Virus e vi aspettiamo ancora più numerosi il prossimo 21 marzo 2021.

Ivan Cao, Presidente.

MARATONE 2019: gli eventi da non perdere

maratone 2019 mondiali

Buongiorno Web Runners!

Come procedono i vostri allenamenti? State seguendo il nostro programma di preparazione alla Mezza Maratona del 17 Marzo? Vi vogliamo pronti e carichi al nastro di partenza!
Se la fatica ormai non vi spaventa più (o quasi) e le vostre performance migliorano di giorno in giorno, è arrivato il momento di organizzare l’agenda 2019 e pianificare la partecipazione a qualche gara!

Oltre al piacere di mettersi in gioco in un contesto di sana competizione, soprattutto con sé stessi, gli eventi podistici rappresentano un’occasione davvero speciale per visitare e vivere le città.

Ci danno la possibilità di respirarle da dentro, di guardarle da prospettive inconsuete e spesso esclusive.

Immaginate di correre sfiorando con la mano il Colosseo, Piazza San Pietro, il Duomo di Milano, sgambettare soddisfatti al centro della Fifth Avenue o scattare sul ponte di Brooklyn!
Vivere da protagonisti un giorno di sfida, condividere la fatica, gli imprevisti e raggiungere il traguardo con il proprio partner, un familiare, un amico o con un perfetto sconosciuto incontrato mezz’ora prima che in quel momento diventa la nostra metà.

Percorriamo una corsia preferenziale che ci porta in luoghi spesso inaccessibili, un vero e proprio red carpet con tanto di fotografi e fan… ah sì, per non parlare del pubblico che ci supporta nei momenti di fatica e che condivide con noi il divertimento e la bellezza di una giornata speciale.

Bene…! Adesso che abbiamo l’acquolina in bocca, andiamo a mettere i puntini sulle “i” e scegliamo qualche data da mettere in programma.

Iniziamo dalla lista delle Maratone e Mezze Maratone italiane, sia perché le location sono più facilmente raggiungibili ma soprattutto perché è giusto dare priorità al nostro territorio che, non dimentichiamolo, è uno dei più belli del mondo.

Un buon punto di partenza è la lista completa degli eventi ufficiali FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) disponibile nel loro sito ufficiale www.fidal.it Se preferite, questo è il link diretto alla lista.

Prossime nel calendario, suggeriamo la “Giulietta e Romeo Half Marathon” che si corre a Verona il 17 Febbraio, la “White Marble Marathon di Massa Carrara” con scorci inconsueti sulle cave di marmo, o la “Monferrun” una mezza che si snoda sulle colline del Monferrato, quest’ultime entrambe il 24 Febbraio.

All’interno di questa lista vi segnaliamo ovviamente la MARATONINA DELLA VITTORIA del 17 Marzo. Se non vi siete ancora iscritti vi perdoniamo, ma fatelo subito… QUI!

Nell’arco dell’anno ci sono davvero tantissimi appuntamenti che meritano di essere valutati, è difficile dare una priorità o fare una selezione. L’organizzazione FIDAL in questo senso fa sempre un ottimo lavoro quindi lasciamo a voi la scelta in base al vostro tempo libero e alle vostre preferenze.

Un consiglio che ci sentiamo di dare è sicuramente quello di non scegliere solo eventi locali ma di cogliere l’occasione della gara per fare un giro “fuori porta” (o anche qualcosa di più) con la famiglia o gli amici.
Se riuscite a mettere insieme un po’ di tempo in più e il budget è più generoso, vi suggeriamo qualche Maratona all’estero: imperdibili sono New York, Boston, Londra, Berlino e Parigi, anche non esattamente in quest’ordine.

Un riferimento interessante per le Maratone estere lo trovate in questo sito www.travelmarathon.it ma se proprio volete deliziarvi il malleolo, date un’occhiata a www.worldmarathonmajors.com c’è un dettaglio delle 6 Maratone più importanti del mondo, il loro slogan infatti è “Where champions run”.

Oltre a quelle presenti in questo sito, degne di nota sono certamente:

Concludiamo con un tocco di goliardia, suggerendovi alcune maratone “alternative” o fun run da provare!

A chi vuole combattere la disidratazione “con stile” proponiamo la Champenoise o la Beerlovers Marathon.
Se invece volete correre per amore (o per fare qualche nuova conoscenza) ma soprattutto liberi da zavorre, optate per la Cupid Run.
I più golosi invece apprezzeranno la “Hot chocolate run” che si corre in ben 19 città americane mentre se il vostro spirito è decisamente temerario non perdetevi la “Run for your Life” in cui la vostra preoccupazione principale non sarà controllare l’andatura o migliorare le performance ma…. scappare dagli Zombie.

Ai Web Runners di tutto il mondo… buona corsa!

Anno nuovo corsa nuova

anno nuovo nuove corse

La corsa come strumento di motivazione per le nuove sfide

Buongiorno Web Runners, e Buon Anno!

Se Dicembre è un mese di riassunti e di considerazioni su ciò che è già stato fatto, Gennaio è indubbiamente un mese di inizio, di decisione e programmazione delle nuove sfide che ci aspettano.

Come tutte le partenze o ripartenze, anche Gennaio racchiude un sentimento misto fatto di entusiasmo, di voglia di fare, di grandi aspettative. Questo carico di responsabilità e di impegni può generare però anche qualche insicurezza, l’affanno di dover fare tante cose, il dubbio di riuscire a raggiungere gli obiettivi e a rispettare le scadenze che ci siamo prefissati.

Le ferie, per chi ha avuto la fortuna di farle, sono durate ovviamente troppo poco e riprendendo la routine di lavoro e di impegni si sente già il bisogno di nuove vacanze.

Bene, lo scenario è abbastanza chiaro. Si chiama SINDROME DA SOVRACCARICO MENTALE (o forse no, ma diciamo che rende l’idea!)

Se siete dei veri runners le ferie non hanno interrotto i vostri allenamenti, quindi siete usciti all’aria aperta almeno due o tre volte a settimana e questa meravigliosa valvola di sfogo ha continuato a funzionare. Ora siete carichi e gli impegni del nuovo anno vi appaiono come sfide impegnative ma raggiungibili.

Se invece la vostra carne ha ceduto alle lusinghe dei pranzi, delle cene e soprattutto del divano, avete accumulato un po’ di sedentarietà. Non preoccupatevi, la cosa si può risolvere… quindi non perdetevi d’animo e iniziate a pianificare le prossime tre uscite. Cominciate così, senza grandi planning mensili o annuali, mettete le scarpe e andate a respirare un po’ d’aria fresca, tornerete con le idee già più chiare.

Al di là della forma fisica, l’attività aerobica all’aria aperta è un efficace strumento di micro-riassetto mentale.

Soprattutto dopo la mezz’ora di corsa il nostro cervello fatica a elaborare pensieri troppo complicati, come la pianificazione del lavoro o la risoluzione di argomenti difficili, e si mette in una sorta di “safe-mode” in cui dà priorità unicamente alla gestione del movimento, alla coordinazione della respirazione, e all’ascolto dei segnali che arrivano dal corpo.

Avvertiamo chiaramente questo cambiamento perché iniziamo a guardare il paesaggio che ci circonda in maniera diversa e il nostro metro di giudizio si ridimensiona ai criteri necessari: se vediamo una persona seduta sulla panchina che sta 20 metri davanti a noi, non pensiamo “Chi sarà? Cosa ci fa lì seduta a quest’ora? Cosa ci sarà dentro la borsa al suo fianco?” ma ci preoccupiamo solo di scegliere un percorso giusto per aggirare l’ostacolo. Semplicemente.

La percezione delle cose che vediamo si “ammorbidisce”, smettiamo di pensare troppo e ci lasciamo pervadere solo dall’essenza, senza sovrastrutture.

Se non vi è mai capitato, continuate a correre, allenatevi fino ad arrivare ad un buon livello di sforzo e vedrete che questo Matrix si svelerà anche ai vostri occhi. Parola di Neo!
Hollywood a parte, cercate di utilizzare la corsa come valvola di “depressurizzazione mentale”, come strumento naturale per calibrare in maniera bilanciata il peso dei vostri impegni e delle vostre sfide senza appesantirvi le spalle e la testa di inutili fardelli masochistici.

Ovviamente l’allenamento non basterà a risolvere automaticamente i vostri pensieri, ma certamente ossigenare il cervello e liberarlo almeno per qualche minuto dai labirinti del ragionamento ciclico vi servirà a rivalutare i problemi con una migliore apertura, vi suggerirà l’analisi da un diverso punto di vista, o magari vi farà semplicemente cadere dei pregiudizi di “infattibilità”.

A proposito di sfide, vi siete già registrati alla Maratonina della Vittoria? Il 17 Marzo si avvicina!

Ecco il link per l’iscrizione.

Seguite i nostri articoli dedicati al programma allenamenti per arrivare in perfetta forma a questo fantastico evento.

Per chi non avesse ancora iniziato la preparazione, nel prossimo articolo daremo qualche consiglio prezioso per sfruttare al meglio gli ultimi due mesi di uscite!

Quindi… RUN HARD, LIVE EASY e buon 2019 a tutti i nostri affezionatissimi WEB RUNNERS!

 

Eroica 15-18 cambia volto

eroica 15-18 cambia volto

Dopo il successo della prima, unica ed irripetibile edizione di “Maratona Eroica 15-18”, la decisione di rinnovare l’appuntamento e di proseguire il progetto è stata semplice, forse addirittura scontata.

L’entusiasmo e l’energia dei partecipanti, di voi che avete reso grande questo evento sono stati un traino incredibilmente motivante e corroborante per rinvigorire l’impegno a continuare questo percorso.

 

Come in tutte le imprese che iniziano e hanno voglia di crescere, è importante creare delle fondamenta solide sulle quali appoggiare i mattoni del futuro. Ed è per questo che anche noi abbiamo deciso di cucire un vestito definitivo e longevo, adatto a presentare questo progetto con l’ufficialità e l’importanza che merita.

 

“Eroica 15-18 Marathon” diventa “Eroica 15-18”, un contenitore di iniziative sportive ed eventi, nato dalla sinergia di persone e di associazioni che desiderano fare del valore umano, del rispetto per il nostro territorio e della nostra storia, i punti cardine del loro impegno.

 

Semplicemente Epica, non a caso.

 

L’epicità di questo progetto è intrinseca nel suo stesso nome, che si compone non solo di un aggettivo ma anche di una data: due numeri che rimarranno per sempre nel nostro immaginario come monito a noi stessi e al mondo, un sacrificio immane che rinnova la nostra volontà di pace e di unità.

 

“Eroica 15-18” rappresenta quindi un simbolo importante di aggregazione, di amicizia, di vita. Una cornice che racchiude il desiderio di portare nella nostra città simbolo, Vittorio Veneto una serie di eventi per riscoprire l’importanza dello stare insieme, la bellezza dei nostri territori, il benessere vero fatto di semplicità, di concretezza e di emozioni autentiche. Semplicemente Epica.

 

Il traguardo di questa nostra “maratona” di intenti non ha e non avrà un unico vincitore.

Mai come in questo caso, tutti i partecipanti salgono sul primo gradino del podio con egual merito.

A tutti voi, che avete partecipato alle nostre iniziative e sarete al nostro fianco in questo percorso, va il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine per aver condiviso con noi e reso speciale ogni passo.

 

Anche per questo, nella scelta della nuova veste di Eroica 15-18 vogliamo inserire tutti gli strumenti necessari per rendere la condivisione e l’interazione un’occasione piacevole e stimolante.
Il nostro spazio web www.maratoninadellavittoria.it è stato progettato per rendere la navigazione semplice e immediata, e i profili social di Facebook e Instagram nonché il Blog presente nel sito, sono stati rinnovati e proporranno costantemente aggiornamenti sulle nostre attività ed approfondimenti utili sia per i neofiti della corsa che per i più esperti.

Non ci resta quindi che augurarvi una buona navigazione ed invitarvi a seguirci attivamente e a condividere con il noi il cammino di Eroica 15-18.

Buona corsa a tutti!..

 

Gli organizzatori

I PERCORSI DELLA VITTORIA

COPERTINA_EVENTI_i-percorsi-della-vittoria_vittorio-veneto_17-marzo-2018
I percorsi della Vittoria:  il valore del ricordo.

Sabato   17   Marzo,   giorno   antecedente   alle   manifestazioni   podistiche   di   EROICA15-18   in   un   fitto programma orario  che va dall’alba al tramonto  si svolgeranno  in sincronia le  staffette  dei ” I Percorsi  della Vittoria”;  tre  itinerari  podistici  commemorativi  che  attraverseranno  i  luoghi  che  furono  teatro  dei  più cruenti avvenimenti bellici della prima Guerra Mondiale.

I tracciati,  ognuno  contrassegnato  da un colore  del vessillo  nazionale, non sono  casuali:  ripercorrono  tre tappe  cruciali dei tragici  scontri militari che si conclusero  con la Battaglia di Vittorio  Veneto  e  la fine  del conflitto mondiale:

  • dello sfondamento Italiano e Inglese sul basso Piave  da FAGARE’ DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (rosso)
  • della Prima Linea del fronte italo-austriaco sul Quartier del Piave da MORIAGO DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (bianco)
  • della Battaglia del Solstizio sul Montello e la “Strada de la Fam” da NERVESA DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (verde)

Il  loro  comune  denominatore  è  il  fiume  Piave,  sacro  alla  Patria  per  le  estreme  gesta  eroiche  dei  militi dell’Intesa  che  seppero,  con  gravissime  perdite,  reggere  l’urto  delle  truppe  degli  Imperi  centrali  dopo  la disfatta di Caporetto; e seppero ribaltare le sorti del conflitto proprio negli storici luoghi che si fregiano del toponimo “della Battaglia”.

Da questi luoghi, con una cerimonia in onore ai caduti presso i Sacrari nei quali sono sepolti migliaia di militi di  varie  nazionalità,  partiranno  simbolicamente  le  tre  staffette  de  “I Percorsi  della  Vittoria”;  attraverso  i territori comunali di 27 municipalità della Marca Trevigiana, in un dedalo di strade e sentieri bellici che si dipana  lungo  un  tragitto  complessivo  di  170  chilometri  con  un  dislivello  totale  pari  all’altezza  delle  cime dolomitiche  (più  di  3.000  metri  positivi)  i  tedofori  confluiranno  in  sintonia  a  Vittorio  Veneto  dove all’imbrunire, con l’accensione del Braciere della Pace, avverrà in Piazza del Popolo la Cerimonia di apertura EROICA15-18.Oltre  il  valore  storico,  si  sottolinea  il  significato  umano  e  sociale  di  questi  monumenti  ai  Caduti che  si qualificano come testimonianza del sacrificio di migliaia di giovani; molti sono sorti spontaneamente, per lenire il processo di elaborazione del lutto, volto a comprendere e accettare la grave perdita rendendola più tollerabile:  in  ogni  paese  e  in  ogni  piccolo  borgo  le  comunità  si  impegnarono  a  creare  uno  spazio  fisico quale luogo da dedicare ad una simbolica rappresentazione della morte e del dolore. Progressivamente per le comunità locali il monumento ai Caduti, oltre che luogo di memoria, divenne luogo di testimonianza del comune senso di appartenenza.Per  raccontare  tutte  le  testimonianze  monumentali  tangibili,  disseminate  sui  170  chilometri  di  tracciati storici delle  Staffette  della  Vittoria  che ripercorrono  i tragici   fatti della Grande  Guerra, occorrerebbe  lo spazio  editoriale  di  un  libro  di  Storia.  Ci  limitiamo  ad  allegare  alla  presente  le  note  storico-artistiche  e organizzative della manifestazione.

Con  la giornata delle  Staffette  della  Vittoria,  che  apre  di  fatto  le porte  all’evento  sportivo  del 18 Marzo 2018, gli organizzatori – Comitato Maratonina della Vittoria e il Comitato Provinciale Trevisando – intendono far luce sul significato più profondo di EROICA15-18; aldilà di ogni retorica celebrativa e promozionale del territorio,  si  vuole  riflettere  sui  valori  sportivi  fondanti  della  disciplina  podistica:  il  rispetto  di  se  e dell’avversario, lo spirito di sacrificio, la gioia di appartenenza a una comunità, il valore del ricordo.

Buona EROICA15-18 a tutti!

i Presidenti del Comitato Maratonina della Vittoria e Comitato Provinciale Trevisando
Adriano Pagotto e Giuseppe Cella

Felice Pin

Eroica15-18 Marathon: Altimetria

altimetria_eroica15-18_marathon_vittorio-veneto
Vi annoia la pianura?

Molti amici ci stanno chiedendo sempre più informazioni sul percorso della Eroica15-18 Marathon.

Eccovi l’altimetria di quello che per noi è l’Eroica15-18 Marathon: il “Percorso più bello del Mondo” con partenza e arrivo a Vittorio Veneto.

Vi ricordiamo che domenica 11 Marzo è l’ultimo giorno prima del cambio quota.

Correte ad iscrivervi  a questo link: ISCRIZIONI ON LINE 

INFORMAZIONI TECNICHE

informazioni_tecniche_eroica15-18-marathon_maratonina-della-vittoria_vittorio-veneto_18-marzo-2018
 PROGRAMMA PARTENZE:

 

Ore 09.00   “Amici di Diego” – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

Ore 09.05   Eroica 15 18 Marathon  – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

Ore 09.45   Maratonina – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

Ore 10.00   Coop City Run – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

 

PARCHEGGI

 VITTORIO VENETO: 

Parcheggio zona arrivo Piazzale Consolini, difronte pista d’atletica

Parcheggio zona arrivo di fronte area Victoria, via Luigino De Nadai

Parcheggio zona partenza multipiano dietro le poste Piazza Medaglie D’Oro

Parcheggio Via Dante Alighieri

Pargheggio Via Pontavai (Area Camper)

RITIRO PETTORALE – PACCO GARA – CHIPRITIRO-PETTORALI_expo_eroica15-18_vittorio-veneto_via-luigino-einaudi

Ritiro pettorale e pacco gara presso il VICTORIA SPORT & CITY

a Vittorio Veneto ( TV ) Via Luigino de Nadai :

– sabato 17 Marzo 2018 dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle 14:00 alle 18:30

– domenica 18 Marzo 2018 dalle ore 7:00 alle ore 8:30

 

TRASPORTO SACCHE GARA 

Alla partenza a Vittorio Veneto (piazza del Popolo), tassativamente entro le ore 8.45 per la maratona e entro le 9:30 per la maratonina dovrai consegnare la sacca con gli indumenti personali agli addetti al servizio, previa applicazione del contrassegno, che verrà consegnato con il pettorale.  La sacca dovrà essere ritirata dopo il traguardo. Le sacche dovranno contenere esclusivamente gli indumenti personali per consentire il cambio post-gara. Si consiglia di non inserire nella sacca oggetti di valore, dei quali comunque l’organizzazione non si assume responsabilità.

IL PERCORSO DI GARA EROICA15-18 MARATHON 

Caratteristiche del percorso: PARTENZA in Viale della Vittoria a Vittorio Veneto. La gara percorrerà in un unico giro i territori comunali di Vittorio Veneto, Revine, Cison di Valmarino, Follina e Tarzo, su strade asfaltate, salvo 2 tratti in sterrato consolidato. Tutte le strade saranno chiuse al traffico.

IL PERCORSO DI GARA 5^MARATONINA DELLA VITTORIA

Caratteristiche del percorso: PARTENZA in Viale della Vittoria a Vittorio Veneto. La gara percorrerà in un unico giro i territori comunali di Vittorio Veneto, Cappella Maggiore e Sarmede, su strade asfaltate. Tutte le strade saranno chiuse al traffico.  Il tracciato è misurato e omologato dalla Fidal.                              

UNA MANIFESTAZIONE CHE RISPETTA L’AMBIENTE spitiro trail_io non getto i miei rifiuti

La Manifestazione sarà particolarmente rispettosa dell’ambiente. Nelle aree di partenza e d’arrivo, oltre che lungo il percorso di gara, saranno creati dei punti di raccolta differenziata dei rifiuti. Contribuisci anche tu a salvaguardare l’ambiente in cui corri! DIFFERENZIATI! 

 SERVIZIO DI RISTORO EROICA15-18 MARATHON

Come da regolamento sono previsti punti di ristoro alla partenza e all’arrivo e lungo il percorso. (Al 7°,  12°,  19°,  26°,  32°,  39° km, troverai bevande e i cibi solidi (frutta, biscotti, ecc.). Inoltre al 16°km, al 27° km alla fine della Salita degli Eroi e al 35°km ci saranno tre ristori con acqua.

SERVIZIO DI RISTORO 5^ MARATONINA DELLA VITTORIA

Come da regolamento Iaaf / Fidal, sono previsti punti di ristoro alla partenza e all’arrivo e ogni 5 km lungo il percorso. (Al 5°,  10°, 15° e 20° km, troverai bevande e i cibi solidi (frutta, biscotti, ecc.)

RILEVAMENTI CRONOMETRICI 

Il servizio di cronometraggio sarà effettuato tramite “chip”, a cura di TDS. Saranno dunque rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo), il real time (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo). Se dai controlli risultasse una tua scorrettezza, o un tuo mancato passaggio, sarai squalificato. Ti raccomandiamo di utilizzare esclusivamente il chip assegnato dall’organizzazione. Durante la gara non dovrai assolutamente portare con te altri chip, anche se in aggiunta al tuo, pena la squalifica.

CANCELLI CHIUSURA EROICA15-18 MARATHON 

Sono previsti 3 cancelli:  al 12°km ore 11:00  –  al 19°km ore 12:10  –  al 32° ore 14:30

CANCELLI CHIUSURA 5^ MARATONINA DELLA VITTORIA 

E’ previsto un cancello:  al 10° km ore 11:15

SERVIZIO RITIRATI 

La gara sarà seguita da mezzi addetti al servizio assistenza e al trasporto degli atleti ritirati.

 

DIVIETO DI ACCESSO AL PERCORSO DI GARA AI MEZZI NON AUTORIZZATI
SUL PERCORSO DI GARA È VIETATO IL TRANSITO DI MEZZI PRIVATI
SIA AUTO CHE  MOTO ED ANCHE  BICICLETTE,
AD ECCEZIONE DI QUELLI AUTORIZZATI DALL’ORGANIZZAZIONE.

 

ZONA ARRIVO

 

RESTITUZIONE CHIP 

Il “chip” dovrà essere consegnato, al termine della manifestazione, al personale preposto (dopo il traguardo). Coloro che non ultimeranno il percorso di gara dovranno riconsegnare il “chip” al personale dell’organizzazione al momento della salita sui mezzi scopa o al personale sanitario. L’organizzazione richiederà un rimborso di 20 euro agli atleti che non avranno riconsegnato il chip secondo le modalità sopra indicate. Per quanto riguarda l’uso del “chip”, ti raccomandiamo di attenerti scrupolosamente alle informazioni inserite nella confezione.

 

SERVIZIO DOCCE E SPOGLIATOI 

Docce e spogliatoi sono collocati nei pressi del punto di arrivo:

Palazzetto dello Sport in via Aldo Moro

Palestra Comunale in Via Carducci Ass. Amici di Diego

 

PREMIAZIONI ATLETI EROICA15-18 MARATHON

Le premiazioni avranno luogo domenica 18 Marzo 2018 alle ore 13:30 in Piazza del Popolo, area di arrivo.

  • Premi in natura alle prime 10 arrivate della classifica femminile e ai primi 10 arrivati della classifica maschile
  • Traguardo volante “Comune di Cison di Valmarino”:
  • Traguardo volante “Comune di Tarzo”:
  • Traguardo volante “Comune di Revine Lago”

 

PREMIAZIONI ATLETI 5^ Maratonina della Vittoria

Le premiazioni avranno luogo domenica 18 Marzo 2018 alle ore 12:30 in Piazza del Popolo, area di arrivo.

  • Premi in denaro alle prime 7 arrivate della classifica femminile e ai primi 7 arrivati della classifica maschile
  • Premi in natura per i primi 3 di ogni categoria prevista dalla FIDAL.
  • Traguardo volante “Comune di Capella Maggiore ”: 1^ classificato F/M premio trofeo <comune di Cappella Maggiore
  • Trofeo: Memorial Ugo Rova 1^ atleta più giovane

Attenzione: i premi non consegnati non saranno spediti a casa, ne verrà data comunicazione della loro giacenza. I premi in denaro si intendono al lordo della ritenuta d’acconto, se dovuta.

 

INFO MAP

 

CARTINA PERCORSO EROICA15-18 MARATHON

 

CARTINA PERCORSO 5^ MARATONINA DELLA VITTORIA

METTICI LA FACCIA: DI CORSA CONTRO IL RAZZISMO

ANTIRAZZISMO_VITTORIOVENETO2018_eroica15-18_fondazione-leone-moressa
Anche Eroica15-18 aderisce alla settimana contro il razzismo con l’appuntamento “Di Corsa contro il razzismo”

 

Il Comune di Vittorio Veneto ha ottenuto dall’Ufficio Nazionale Anti-discriminazioni Razziali (UNAR) un finanziamento di 10.000 € per organizzare, in collaborazione con la Fondazione Leone Moressa e con diverse realtà del territorio, la Settimana di azione contro il razzismo promossa dallo stesso UNAR.

Si tratta di un’occasione importante per favorire l’incontro tra culture diverse e riflettere sui temi dell’accoglienza e della solidarietà.
Vittorio Veneto sarà quindi l’unico Comune in Veneto ad organizzare la Settimana di azione contro il razzismo. In tutta Italia saranno 26 i Comuni in prima linea su questo fronte”.
Secondo Enrico Di Pasquale, ricercatore della Fondazione Leone Moressa, “Nel contesto attuale è importante sottolineare l’importanza dei valori dell’anti-razzismo e della lotta alle discriminazioni, alla base del convivere civile e democratico.

Le attività della “Settimana contro il razzismo” rientrano all’interno delle iniziative per il Centenario della Grande Guerra. Il Centenario offre infatti importanti spunti di riflessione per spingerci tutti a ragionare sulla convivenza con culture diverse e sul tema della pace tra i popoli.

Nel 1918, con la ritirata di Caporetto, l’Italia conobbe una gigantesca migrazione interna. I “profughi” veneti e friulani che fuggivano dalla guerra verso l’interno del Paese furono spesso guardati con sospetto e a malapena tollerati dai connazionali sui cui territori vennero dislocati: anch’essi consumavano risorse e occupavano posti di lavoro, accettando magari salari inferiori a quelli dei locali. Oggi sono i migranti forzati che giungono dall’Africa e dal Medio Oriente a sollevare questioni analoghe.


“Di corsa contro il razzismo”. Con questo slogan il lancio della “Settimana” avverrà domenica 18 marzo nell’ambito dell’Eroica15-18 Marathon e alla 5^ Maratonina della Vittoria: ai partecipanti sarà chiesto di indossare un braccialetto colorato simbolo dell’anti-razzismo, e di “mettere la faccia” a disposizione dell’iniziativa attraverso un selfie.

Il tema dei migranti sarà approfondito anche attraverso una mostra fotografica dal titolo “1918-2018 profughi di ieri e di oggi” che presenterà immagini storiche sui profughi della Grande Guerra e foto degli sbarchi attuali di Lampedusa. L’esposizione sarà allestita all’interno della Chiesa di San Paoletto, presso il Museo della Battaglia dal 19 marzo al 3 aprile.
Quando i profughi eravamo noi.

Venerdì 23 marzo presso il Museo della Battaglia si terrà una tavola rotonda con Giannantonio Stella e altri ospiti, sul tema dei profughi di ieri e di oggi. Saranno approfonditi gli aspetti storici legati ai profughi della Grande Guerra e saranno presentate alcune testimonianze circa il salvataggio dei migranti e l’accoglienza sul territorio.

Il ciclo delle attività legate alla “Settimana di azione contro il razzismo” si concluderà sabato 24 marzo presso il Victoria Sport, con la premiazione dei bambini e dei ragazzi delle scuole di Vittorio Veneto, coinvolti con due concorsi sul tema “Il mondo che vorrei”.

eroica15-18_vittorio-veneto_18-marzo-2018_centenario_copertina_articolo_connubio_la-mezza-di-treviso_eroica15-18

L’obiettivo è quello di stimolare la creatività dei più giovani invitandoli ad esprimere attraverso disegni e frasi, il loro pensiero sull’integrazione e sulla lotta al razzismo. In serata è prevista infine una manifestazione enogastronomica battezzata “Sapori dal mondo”. La cittadinanza è invitata ad un momento di festa con la degustazione di piatti tipici preparati dalle associazioni di immigrati. Il pubblico sceglierà il piatto vincitore.

Fonte: sito web Comune di Vittorio Veneto 

LE TUE FOTO A EROICA15-18

EROICA15-18_le-tue-foto_pica_iopiustudio_eventi_vittorio-veneto_18-marzo-2018

Le tue foto della Eroica15-18 Marathon e della 5^ Maratonina della Vittoria direttamente sul tuo smartphone!

 

IL SERVIZIO FOTOGRAFICO ALLE COMPETIZIONI DI EROICA15-18 E’ EVENTI IOPIUSTUDIO!

 

VEDRAI LE FOTO DELLA TUA GARA SUBITO SU SMARTPHONE CON IOPIUSTUDIOEVENTI.COM E PICA.COM 


procedimento-Pica_eroica15-18_iopiueventi_18marzo2018

Alla Eroica15-18 Marathon e alla 5^ Maratonina della Vittoria, non ci sfuggirà nessuno!
 
Subito dopo la gara riceverai le tue foto direttamente sul tuo smartphone nel pieno rispetto della privacy!
Tu sei il vero protagonista, porta subito con te il ricordo della sfida!

EVENTI IOPIUSTUDIO con il suo team di fotografi ti scatterà le durante la gara;

 

I punti in cui saranno posizionati i fotografi saranno opportunamente segnalati lungo il percorso.
Subito dopo la gara potrai vedere subito le tue foto in 2Modi:
– scarica la app Pica su app store o Google play
– oppure vai sul sito getpica.com

 

Corri, sfida te stesso, divertiti e diventa Eroe per un giorno e non perdere le tue foto dell’Eroica15-18 Marathon e 5^ Maratonina della Vittoria

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:

[contact-form-7 404 "Non trovato"]