INFORMAZIONI TECNICHE

informazioni_tecniche_eroica15-18-marathon_maratonina-della-vittoria_vittorio-veneto_18-marzo-2018
 PROGRAMMA PARTENZE:

 

Ore 09.00   “Amici di Diego” – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

Ore 09.05   Eroica 15 18 Marathon  – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

Ore 09.45   Maratonina – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

Ore 10.00   Coop City Run – Viale della Vittoria – Vittorio Veneto (TV)

 

PARCHEGGI

 VITTORIO VENETO: 

Parcheggio zona arrivo Piazzale Consolini, difronte pista d’atletica

Parcheggio zona arrivo di fronte area Victoria, via Luigino De Nadai

Parcheggio zona partenza multipiano dietro le poste Piazza Medaglie D’Oro

Parcheggio Via Dante Alighieri

Pargheggio Via Pontavai (Area Camper)

RITIRO PETTORALE – PACCO GARA – CHIPRITIRO-PETTORALI_expo_eroica15-18_vittorio-veneto_via-luigino-einaudi

Ritiro pettorale e pacco gara presso il VICTORIA SPORT & CITY

a Vittorio Veneto ( TV ) Via Luigino de Nadai :

– sabato 17 Marzo 2018 dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle 14:00 alle 18:30

– domenica 18 Marzo 2018 dalle ore 7:00 alle ore 8:30

 

TRASPORTO SACCHE GARA 

Alla partenza a Vittorio Veneto (piazza del Popolo), tassativamente entro le ore 8.45 per la maratona e entro le 9:30 per la maratonina dovrai consegnare la sacca con gli indumenti personali agli addetti al servizio, previa applicazione del contrassegno, che verrà consegnato con il pettorale.  La sacca dovrà essere ritirata dopo il traguardo. Le sacche dovranno contenere esclusivamente gli indumenti personali per consentire il cambio post-gara. Si consiglia di non inserire nella sacca oggetti di valore, dei quali comunque l’organizzazione non si assume responsabilità.

IL PERCORSO DI GARA EROICA15-18 MARATHON 

Caratteristiche del percorso: PARTENZA in Viale della Vittoria a Vittorio Veneto. La gara percorrerà in un unico giro i territori comunali di Vittorio Veneto, Revine, Cison di Valmarino, Follina e Tarzo, su strade asfaltate, salvo 2 tratti in sterrato consolidato. Tutte le strade saranno chiuse al traffico.

IL PERCORSO DI GARA 5^MARATONINA DELLA VITTORIA

Caratteristiche del percorso: PARTENZA in Viale della Vittoria a Vittorio Veneto. La gara percorrerà in un unico giro i territori comunali di Vittorio Veneto, Cappella Maggiore e Sarmede, su strade asfaltate. Tutte le strade saranno chiuse al traffico.  Il tracciato è misurato e omologato dalla Fidal.                              

UNA MANIFESTAZIONE CHE RISPETTA L’AMBIENTE spitiro trail_io non getto i miei rifiuti

La Manifestazione sarà particolarmente rispettosa dell’ambiente. Nelle aree di partenza e d’arrivo, oltre che lungo il percorso di gara, saranno creati dei punti di raccolta differenziata dei rifiuti. Contribuisci anche tu a salvaguardare l’ambiente in cui corri! DIFFERENZIATI! 

 SERVIZIO DI RISTORO EROICA15-18 MARATHON

Come da regolamento sono previsti punti di ristoro alla partenza e all’arrivo e lungo il percorso. (Al 7°,  12°,  19°,  26°,  32°,  39° km, troverai bevande e i cibi solidi (frutta, biscotti, ecc.). Inoltre al 16°km, al 27° km alla fine della Salita degli Eroi e al 35°km ci saranno tre ristori con acqua.

SERVIZIO DI RISTORO 5^ MARATONINA DELLA VITTORIA

Come da regolamento Iaaf / Fidal, sono previsti punti di ristoro alla partenza e all’arrivo e ogni 5 km lungo il percorso. (Al 5°,  10°, 15° e 20° km, troverai bevande e i cibi solidi (frutta, biscotti, ecc.)

RILEVAMENTI CRONOMETRICI 

Il servizio di cronometraggio sarà effettuato tramite “chip”, a cura di TDS. Saranno dunque rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo), il real time (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo). Se dai controlli risultasse una tua scorrettezza, o un tuo mancato passaggio, sarai squalificato. Ti raccomandiamo di utilizzare esclusivamente il chip assegnato dall’organizzazione. Durante la gara non dovrai assolutamente portare con te altri chip, anche se in aggiunta al tuo, pena la squalifica.

CANCELLI CHIUSURA EROICA15-18 MARATHON 

Sono previsti 3 cancelli:  al 12°km ore 11:00  –  al 19°km ore 12:10  –  al 32° ore 14:30

CANCELLI CHIUSURA 5^ MARATONINA DELLA VITTORIA 

E’ previsto un cancello:  al 10° km ore 11:15

SERVIZIO RITIRATI 

La gara sarà seguita da mezzi addetti al servizio assistenza e al trasporto degli atleti ritirati.

 

DIVIETO DI ACCESSO AL PERCORSO DI GARA AI MEZZI NON AUTORIZZATI
SUL PERCORSO DI GARA È VIETATO IL TRANSITO DI MEZZI PRIVATI
SIA AUTO CHE  MOTO ED ANCHE  BICICLETTE,
AD ECCEZIONE DI QUELLI AUTORIZZATI DALL’ORGANIZZAZIONE.

 

ZONA ARRIVO

 

RESTITUZIONE CHIP 

Il “chip” dovrà essere consegnato, al termine della manifestazione, al personale preposto (dopo il traguardo). Coloro che non ultimeranno il percorso di gara dovranno riconsegnare il “chip” al personale dell’organizzazione al momento della salita sui mezzi scopa o al personale sanitario. L’organizzazione richiederà un rimborso di 20 euro agli atleti che non avranno riconsegnato il chip secondo le modalità sopra indicate. Per quanto riguarda l’uso del “chip”, ti raccomandiamo di attenerti scrupolosamente alle informazioni inserite nella confezione.

 

SERVIZIO DOCCE E SPOGLIATOI 

Docce e spogliatoi sono collocati nei pressi del punto di arrivo:

Palazzetto dello Sport in via Aldo Moro

Palestra Comunale in Via Carducci Ass. Amici di Diego

 

PREMIAZIONI ATLETI EROICA15-18 MARATHON

Le premiazioni avranno luogo domenica 18 Marzo 2018 alle ore 13:30 in Piazza del Popolo, area di arrivo.

  • Premi in natura alle prime 10 arrivate della classifica femminile e ai primi 10 arrivati della classifica maschile
  • Traguardo volante “Comune di Cison di Valmarino”:
  • Traguardo volante “Comune di Tarzo”:
  • Traguardo volante “Comune di Revine Lago”

 

PREMIAZIONI ATLETI 5^ Maratonina della Vittoria

Le premiazioni avranno luogo domenica 18 Marzo 2018 alle ore 12:30 in Piazza del Popolo, area di arrivo.

  • Premi in denaro alle prime 7 arrivate della classifica femminile e ai primi 7 arrivati della classifica maschile
  • Premi in natura per i primi 3 di ogni categoria prevista dalla FIDAL.
  • Traguardo volante “Comune di Capella Maggiore ”: 1^ classificato F/M premio trofeo <comune di Cappella Maggiore
  • Trofeo: Memorial Ugo Rova 1^ atleta più giovane

Attenzione: i premi non consegnati non saranno spediti a casa, ne verrà data comunicazione della loro giacenza. I premi in denaro si intendono al lordo della ritenuta d’acconto, se dovuta.

 

INFO MAP

 

CARTINA PERCORSO EROICA15-18 MARATHON

 

CARTINA PERCORSO 5^ MARATONINA DELLA VITTORIA

La Medaglia di Eroica15-18

medaglia_centenario_eroica15-18_vittorio-veneto_copertina_articolo

Il ministro Luca Lotti oggi a Vittorio Veneto apprezza e finanzia la medaglia di Eroica15-18realizzata dagli studenti del liceo artistico Munari.

Sicura di sé e per nulla intimorita dal ruolo dei presenti, Dalila, allieva della classe quarta della sezione gioiello del Liceo Artistico Munari, ha presentato sabato 20 gennaio in area Fenderl davanti al ministro dello sport Luca Lotti e ai sindaci dei Comuni toccati da Eroica 15-18 Marathon e dalla 5^ Maratonina della Vittoria, il prototipo della medaglia che verrà consegnata agli atleti che termineranno la maratona e la maratonina del prossimo 18 marzo. retro_medaglia_centenario_sindaco_roberto_tonon_eroica15-18_ministro_luca-lotti_18-marzo2018

Una medaglia, quelfronte_medaglia_centenario_sindaco_roberto_tonon_eroica15-18_ministro_luca-lotti_18-marzo2018la realizzata con la supervisione del prof Rodolfo Gatto, che è piaciuta molto, e che lo stesso ministro ha gradito portarsi via come omaggio e ricordo della giornata vittoriese e dell’evento.

“Da un lato il simbolo della corsa, con il suo dinamismo e la tensione in avanti verso un nuovo futuro e il nome di Eroica – ha spiegato Dalila – . La celebrazione sportiva del Centenario su questo lato della medaglia, propone la gioia e la libertà del gesto atletico, forte ed intenso nella direzione indicata dai fasci di luce, a significare l’immenso valore che la Grande Guerra ci lascia in eredità e che dobbiamo salvaguardare con cura: la fratellanza e la pace.

Dall’altro lato nella commemorazione storica, due volti di soldati, caratterizzati da un volto dai lineamenti anonimi, a simboleggiare l’annullamento delle persone che avviene in una guerra. A dividere i due militari, una linea che scende dalla montagna che può rappresentare sia una trincea che il Piave ed i monti da cui nasce”. Una medaglia dal grande valore simbolico dunque, giusto premio per chi avrà la forza di concludere la propria fatica sportiva il 18 marzo.medaglia_centenario_sindaco_roberto_tonon_eroica15-18_ministro_luca-lotti_18-marzo2018

Prima di Dalila, Giulia, studentessa di quarta della sezione grafica, accompagnata dal prof Felice Pin, aveva illustrato lo spirito con cui è stato realizzato il logo che da mesi pubblicizza Eroica 15-18. Logo per il quale sono state studiate diverse soluzioni con richiami al contesto ambientale e storico-artistico; il bozzetto definitivo raffigura una Nike di Samotracia stilizzata, disegnata a inchiostro di china e acquerello, successivamente tradotta in formato digitale mediante programmi di vettorializzazione grafica.

Il Comitato maratonina della Vittoria sta lavorando per impreziosire ulteriormente la medaglia e renderla ancora più bella e importante. Restate sintonizzati sulle frequenze della Eroica15-18 Marathon e della 5^ Maratonina della Vittoria, le sorprese non sono finite qui.

Per essere sempre aggiornati sulle nostre News iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

Tutto il fascino della corsa in Montagna

eroica15-18_Vertikal_Pizzoc_panorama_Visentin_montagna_belluno_treviso

“Quanto monotona sarebbe la faccia della terra senza le montagne”. Immanuel Kant

eroica15-18_Vertikal_Pizzoc_panorama_cansiglio_montagna_belluno_treviso

È iniziato il conto alla rovescia! Mercoledì 1° Novembre partirà uno dei più avvincenti appuntamenti di corsa in montagna: la 4° Edizione del 2.9 Vertikal PizzocLa corsa, organizzata dal Comitato Maratonina della Vittoria e dalla Pro Loco di Fregona, è inclusa nel vasto programma degli Eventi di Eroica 15-18.
La partenza è fissata per le ore 10:00 in località La Briglia nel comune di Fregona (TV). Il 2.9 Vertikal Pizzoc è una gara di corsa in montagna sulla distanza di 2,9 Km e 1000 mt di dislivello positivo. Si sviluppa interamente su sentiero alpino interessando il versante sud del Monte Pizzoc; ultimo baluardo delle prealpi bellunesi.
Il monte si eleva per 1570 mt e fa parte del Gruppo Col Nudo Cavallo. È un ottimo punto panoramico dal quale si possono osservare i Monti dell’Alpago, la dorsale del Col Visentin e del Monte Cesen e i laghi di Revine e di Santa Croce.

Nelle giornate più limpide la vista arriva fino al golfo di Trieste e ai colli Euganei, passando per la laguna di Venezia. Uno spettacolo da non perdere!

“Chi più in alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna.” Walter Bonatti

eroica15-18_Vertikal_Pizzoc_panorama_montagna_belluno_treviso

Correre in montagna ti fa sentire libero. Correre immerso nella natura è sicuramente un’esperienza appagante che devi provare almeno una volta nella tua vita! Con la sua bellezza semplice e allo stesso tempo disarmante la montagna ti porta lontano dai rumori del traffico e e ti avvolge in un maestoso scenario in continuo cambiamento. Una sorpresa continua!
La montagna è un’occasione per sfidare te stesso, per riconoscere i tuoi limiti e provare a superarli. Quando arrivi in cima la sensazione che provi è di aver conquistato qualcosa di importante: forse qualcosa di te stesso di cui ancora non eri cosciente. Perché la tua volontà è stata più forte delle difficoltà che hai incontrato lungo il percorso.

Quando raggiungi la vetspitiro trail_io non getto i miei rifiutita non conta più niente, è come se ti dimenticassi di tutto il resto! Lasciati trasportare dall’entusiasmo e dalla voglia di superare i tuoi limiti. Tutti quanti vorremmo sentirci degli eroi anche solo per un giorno: questa è la tua occasione!

Un ultima notizia però importantissima: il Vertikal Pizzoc aderisce alla campagna “IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI” promossa da Spirito Trail e rivolta ad atleti e organizzatori, per tutelare l’ambiente e la natura. Gli organizzatori come in tutte le altre manifestazioni aderenti alla campagna saranno inflessibili: tutti i concorrenti colti a gettare rifiuti sul percorso saranno squalificati.

Non perdetevi le prossime News di Eroica15-18. Iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

“2 the Glory” : il record della Maratona in meno di 2 ore!

record_mondo_maratona_eroica15-18

Eliud Kipchoge pic by Denis Barthel
Il record mondiale della maratona è un obbiettivo molto ambito. Il record della maratona in meno di 2 ore lo è ancor di più. Da qualche anno infatti, le migliori aziende del mondo specializzate in abbigliamento e calzature sportive, medici e addetti ai lavori, progettano e sognano di riuscire a far coprire all’uomo i classici 42 chilometri e 125 metri in meno di due ore. In termini di velocità significa mantenere un’andatura di quasi 20km orari per almeno 1 ora 59 minuti e 59 secondi.

Winner Dennis Kimetto Berlin Marathon in Berlin, Germany, Sunday, Sept. 28, 2014. (AP Photo/Markus Schreiber)

La sfida è stata accolta da Eliud Kipchoge, uno dei migliori specialisti al mondo, che lo scorso maggio attraverso il progetto Breaking2, ha tentato il record all’interno del circuito automobilistico di Monza. Nonostante studiati accorgimenti tecnici e l’aiuto di un ben allenato e organizzato team di lepri,  Eliud si è fermato a pochi secondi dal grande crono: 2:00’25”. Il tentativo gli è sfuggito per soli 25” secondi, nemmeno un secondo a chilometro.

L’impresa è titanica, una sfida immensa anche per atleti d’altissimo livello. Certamente l’efficienza fisica, la forza mentale, la preparazione perfetta e l’attenzione alimentare sono ingredienti indispensabili. Ma non sono sufficienti. Raggiungere quei livelli prestazionali infatti, significa diventare veri e propri Eroi. Significa andare oltre ogni limite conosciuto, far ricorso a tutte le energie possibili e inseguire il Sogno.

Eroica15-18 ha deciso di sfidare il Tempo per capire cosa significa andare oltre questi limiti, per vivere in diretta l’impegno necessario per correre almeno 119 minuti e 59 secondi senza interruzione oltre i 20km/h. E ha deciso di affidarsi agli Eroi delle scuole medie e superiori di Vittorio Veneto. All’interno della pista di atletica leggera in una super emozionante staffetta, che abbiamo chiamato “2 the Glory”, gli studenti si passeranno il testimone e uno alla volta lo porteranno fino al traguardo.

Mettiamo subito le mani avanti: i puristi diranno che è troppo facile, ma noi di Eroica15-18 siamo convinti che lo sport non si misura solo con i risultati e le performance: lo sport è soprattutto esempio, divertimento, condivisione e impegno. I ragazzi si divideranno la distanza, frazioneranno i 42 km e 195 metri, ma si impegneranno insieme, tutti uniti in una grande squadra, con un unico intento per raggiungere il traguardo nel minor tempo possibile.

Riusciranno i nostri Eroi a vincere la sfida? Riusciranno a battere il record e fermare il cronometro prima dello scoccare delle 2 ore? Noi di Eroica15-18 siamo convinti che ce la faranno. Metteremo a loro disposizione tutta la nostra passione e dedizione alla Corsa, renderemo la pista di atletica di Vittorio Veneto un vero teatro greco, forniremo loro delle speciali         t-shirts magiche e riempiremo la pista di musica ed energia.

Vi aspettiamo il prossimo sabato 4 novembre alla pista di atletica leggera di Vittorio Veneto. Armatevi di telecamere e macchine fotografiche: sarà un Evento unico e indimenticabile!

P.S. informazione di servizio: a partire dalle ore 8:30 off limits per gli autovelox!

Non perdetevi le prossime News di Eroica15-18. Iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

Viaggio tra i paesi di Eroica15-18 Marathon

lago_revine_eroica15-18_viaggio

Nel precedente articolo abbiamo parlato della Storia che ha coinvolto i paesi toccati da Eroica 15-18 Marathon, oggi vogliamo descrivere la bellezza e il fascino di questi luoghi.

Vi portiamo con noi, alla scoperta delle molteplici anime di questi territori, che raccontano di arte, tradizione, cultura, enogastronomia e molto altro.

La partenza dal centralissimo Viale della Vittoria a Vittorio Veneto, spinge veloci gli atleti attraverso i due centri storici della città, fino a Ceneda con la sua antica Piazza della Cattedrale, il Museo della Battaglia e  la Cattedrale di di Santa Maria Assunta, dove sono conservate le spoglie di San Tiziano. Si farà ritorno poi verso nord, a Serravalle, caratterizzata dalla straordinaria bellezza ed eleganza dei palazzi in stile veneziano, il Duomo a Serravalle e dell’affascinante piazza Flaminio. Piazza_Flaminio_Vittorio_Veneto_Eroica15-18_Viaggio

La gara dimostra fin da subito la sua unicità e bellezza e tra alcuni saliscendi, punterà verso Revine Lago. Qui il percorso si immergerà nella natura e costeggerà i due bellissimi laghi di Santa Maria e Lago, fino a raggiungere Cison di Valmarino, uno dei borghi più belli d’Italia. Oltre al fascino indescrivibile del suo piccolo borgo, Cison di Valmarino, è un ottimo punto di partenza per escursioni e passeggiate nella cornice prealpina nella Marca Trevigiana. Oltre alla vista del magnifico CastelBrando, questo bellissimo angolo di terra trevigiana, offre ai suoi visitatori itinerari di ogni tipo e di ogni grado di difficoltà da percorrere a piedi, a cavallo o in bicicletta.

Da qui Eroica15-18 Marathon prosegue verso Follina, conosciuta per la sua  Abbazia di Santa Maria detta anche di Sanavalle, che con la sua facciata è uno fra i migliori esempi di gotico cistercense nel Veneto. A Follina troviamo anche il Sacrario Austroungarico nato durante l’occupazione austriaca della Vallata nel novembre del 1917 in appoggio allo Feldspital 1505.

Dopo Follina il percorso rientra verso Vittorio veneto e si immerge nelle suggestive colline simbolo della viticoltura eroica, con le viti che si inerpicano sulle dorsali.

Qui i colori e i profumi unici lasciano a bocca aperta. Lembi di terra ricchi di fascino, ma anche di persone che con il loro lavoro, dedizione e  passione amano la loro terra e i suoi frutti. Siamo infatti nelle “Terre del Prosecco” divenute ormai il simbolo del nostro territorio in tutto il mondo. Qui il Prosecco è Re! Vino e vitigno che ha avuto un ruolo importante nella crescita socio-economica e di valorizzazione culturale del nostro Paese negli ultimi vent’anni . Un territorio in cui i vigneti e le cantine sono i protagonisti indiscussi, e dove si possono assaggiare prelibatezze gastronomiche di lunga tradizione, accompagnate, neanche a dirlo, da un ottimo bicchiere di vino!

colline_trevigiane

A questo punto la gara ha superato la metà del percorso e giunti così al 26° Km ci troviamo sul punto cruciale di questa maratona: la “Salita degli Eroi”. Una salita di 1,5 Km con circa 100 metri di dislivello, non durissima, che metterà però a dura prova le gambe, la tenacia e lo spirito degli atleti.  Arrivati in cima però, una volta raggiunta la località di Zuel, il panorama e gli scorci mozzafiato che si apriranno davanti ai nostri occhi, sapranno ripagare ogni sforzo. Dopo il 31° Km le salite potranno dirsi concluse, e si scenderà fino a Tarzo, si costeggeranno ancora una volta i laghi, per far rientro a Vittorio Veneto e tagliare il traguardo.

 

Non perdere l’occasione: fai parte anche tu di Eroica 15-18; un evento unico per la Storia, l’Arte e la Cultura che festeggeremo insieme il prossimo 18 marzo 2018. Eroica15-18 marathon : il percorso più bello del mondo!

 

Vieni a trovarci sul sito maratoninadellavittoria.it e iscriviti alla nostra Newsletter. Ti aggiorneremo su tutte le sorprese e gli eventi di Eroica 15-18.

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

EROICA15-18: il Percorso e la sua Storia

eroica15-18_museo_della_battaglia_vittorio_veneto

Continuiamo il nostro Viaggio alla scoperta di Eroica15-18 Marathon. Oggi andiamo a scoprire la Storia e i luoghi più rappresentativi toccati dal percorso della maratona che si svolgerà il prossimo 18 marzo 2018.

In questo articolo sottolineiamo l’importanza storica e la bellezza artistica di luoghi, monumenti, edifici, eventi importanti che hanno segnato, ma anche arricchito questi bellissimi luoghi.

eroica15-18_retrovie_austroungariche_piazza_Flaminio
Retrovie austroungariche in Piazza Flaminio

Eroica15-18 Marathon attraversa un percorso tematico del territorio trevigiano fondamentale per le vicende della Grande Guerra. La partenza e l’arrivo della gara si terranno a Vittorio Veneto, teatro della battaglia che pose fine al conflitto nell’ottobre 1918. Il percorso cittadino si snoda attraverso le località di Ceneda, Meschio e Serravalle dove furono allestiti tre ospedali militari a seguito della disfatta di Caporetto, toccherà la Loggia del Cenedese che ospita il Museo della Battaglia, e numerosi palazzi storici (Villa Costantini, Villa Croze, Villa Grunwald, Villa Papadopoli, Castello di Serravalle, Palazzo Lucheschi – Czarnocki, Palazzo Minucci De Carlo) che divennero sede dell’alto comando della VI Armata austro-ungarica durante l’Occupazione dal 1917 alla fine del conflitto.

eroica15-18_marathon-percorso_castelbrando
Castelbrando, Cison di Valmarino

Superata la stretta di Serravalle, il percorso segue il tracciato delle retrovie austroungariche, seguendo la tratta ferroviaria a scartamento ridotto che trasportava munizioni e materiali da Vittorio Veneto verso Pieve di Soligo e il fronte del Montello. Si snoda lungo la vallata dei laghi di Revine e Lago giungendo a Tovena, punto strategico di comunicazione tra le retrovie del Grappa con le retrovie del Piave: infatti in soli 100 giorni i Pionieri austriaci costruirono un’arditissima strada carrozzabile che si dipana in cinque tornanti sovrapposti in galleria, un vero capolavoro ingegneristico. Il percorso della Eroica15-18 Marathon costeggia l’Aerocampo Flik 52 di Tovena e prosegue verso Mura e Cison di Valmarino dove il castello dei Conti Brandolini d’Adda domina visivamente la Valsana in perfetto dialogo con il borgo storico di Cison; Castelbrando divenne residenza di ufficiali e luogo di ricovero dei feriti provenienti dal fronte.

 

eroica15-18_strada_dei_100_giorni
La strada dei 100 Giorni, Tovena

Si entra quindi a Valmareno, dove furono accampati il 56° Fucilieri, e in successione a Follina affiancando la bellissima Abbazia di S.Maria: lo storico monumento fu raggiunto da alcuni colpi di cannone che ne sfondarono il tetto e fecero crollare parte del lato orientale della chiesa. Il refettorio, risalente al XIII secolo, fu distrutto per trarne legna. Altro elemento di rilievo presente a Follina è il Feldspital 1505, l’ospedale militare austriaco allestito presso l’ex lanificio Andretta.

Usciti dal centro abitato si costeggia il Sacrario Austro–Ungarico di Follina che nasce durante l’occupazione austriaca della Vallata nel novembre del 1917. Oggi in questo cimitero militare riposano oltre ottocento soldati di Austria, Ungheria, Cechia, Germania, Polonia, Slovacchia, Romania, Bosnia – Erzegovina, Croazia, Slovenia, Ucraina, ed Italia.

Il rientro del circuito della Eroica15-18 Marathon si mantiene in quota lungo il crinale morenico che collega le caratteristiche località di Zuel di Qua, Zuel di Là, Reseretta, Resera, Tarzo, con ampi panorami sulla Valsana e i suoi laghi e ridiscende poi dolcemente attraverso Colmaggiore, Revine, Longhere e Serravalle per giungere in Piazza del Popolo a Vittorio Veneto con l’arrivo posto in corrispondenza del bronzeo Monumento ai Caduti di Augusto Murer.

Eroica15-18 un evento unico anche per la ricorrenza dei 100 Anni dalla Vittoria della Grande Guerra. Un evento unico per la Storia, l’Arte e la Cultura che vuole celebrare. Per non dimenticare, per guardare oltre la Vittoria e ritrovare il valore della Pace.

E la Storia continua… restate aggiornati su maratoninadellavittoria.it !

Segui i nostri eventi e le nostre novità iscrivendoti alla newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

Eroica15-18 Marathon nelle “Terre del Prosecco”

Terre_del_Prosecco_eroica15-18_Vittorio-Veneto

Il prossimo 18 marzo 2018 si correrà a Vittorio Veneto Eroica15-18, una delle più belle maratone d’Italia. Il percorso con partenza e arrivo a Vittorio Veneto, attraverserà i comuni di Revine Lago, Cison di Valmarino, Follina e Tarzo e sarà insieme a tutti i partecipanti, grande protagonista nella patria del Prosecco.

Territori e paesi bellissimi, ricchi dal punto di vista paesaggistico, dalla lunga tradizione contadina, turistica ed eno-gastronomica, che in questi ultimi giorni si sono arricchiti di un ulteriore nota di merito.Dopo la candidatura nello scorso aprile e in seguito ad un’attenta ed approfondita valutazione dei Commissari dell’Aces Europe da qualche giorno è ufficiale: Vittorio Veneto insieme ad altri 37 Comuni che fanno parte delle “Terre del Prosecco” sono Comunità Europea dello Sport 2018.
Il titolo conferito è stato comunicato con grandissima soddisfazione da parte di tutte le amministrazioni comunali che hanno aderito al progetto. Coinvolti 38 comuni delle provincie di di Treviso e Pordenone. Il risultato positivo è stato il grande e coordinato lavoro di squadra, portato avanti con determinazione. Prosecco_eroica15-18

I 38 Comuni si sono uniti in un obiettivo comune: promuovere l’attività sportiva e il turismo nel proprio territorio. Ogni anno in Europa viene designata una Capitale Europea dello Sport, che nel 2018 sarà Sofia in Bulgaria, mentre per ogni Stato ci possono essere, al massimo, due Comunità dello Sport.

Il progetto è stato sostenuto qualità di sponsor il “Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG”, e il “Consorzio di Tutela Denominazione di Origine Controllata Prosecco”.Il prosecco è ormai in tutto il mondo un simbolo delle nostre terre ed ha avuto un ruolo fondamentale nella crescita economica del Paese degli ultimi vent’anni, e i due consorzi si sono impegnati a promuovere attività di crescita sostenibile e eventi legati al turismo sportivo internazionale.

In Italia è la prima volta in cui un territorio così ampio raggiunge questo importante risultato: 2 Regioni, 2 Province, 38 Comuni, quasi 300 mila abitanti uniti da una tradizione e una cultura comune, e da una pratica sportiva molto diffusa e articolata capillarmente nel grazie principalmente alle attività di volontariato.

Un pilastro del dossier infatti è anche la numerosa e preziosa presenza di associazioni sportive che con il loro sforzi e impegno divulgano valori fondamentali: condivisione, solidarietà, vita sana, sport come scuola di vita, aiuto, la visione dell’”altro” come noi stessi, lavoro di squadra, passione.
Il titolo di Comunità dello Sport darà maggior risalto alla pratica sportiva e alla promozione appunto di questi valori ad essa collegati.territorio_prosecco_eroica15-18

Su queste basi si fonda anche il lavoro e la collaborazione delle 4 associazioni sportive di Vittorio Veneto che hanno dato vita a Eroica15-18: Scuola di Maratona, Atletica Vittorio Veneto, Libertas Vittorio Veneto e Nuova Atletica San Giacomo.Un Viaggio insieme, un viaggio nella Storia, un Viaggio insieme alle persone e allo Sport. Vieni a trovarci su maratoninadellavittoria.it!

Iscriviti alla nostra Newsletter e sarai aggiornato su tutte le sorprese e gli eventi di Eroica15-18.

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

Sono aperte le iscrizioni!

Marathon_shoes

Iscrizioni aperte per EROICA 15-18 Marathon e 5^ Maratonina della Vittoria!

Il prossimo 18 marzo 2018 Vittorio Veneto festeggerà l’anniversario dei 100 anni della Vittoria della Grande Guerra.
Le associazioni sportive del Comitato della Maratonina insieme a tutta la Città organizzeranno due eventi imperdibili:
  1. Eroica 15-18 Marathon, maratona sul bellissimo e suggestivo percorso che toccherà i comuni di Tarzo, Revine Lago, Follina e Cison di Valmarino.
    Con partenza e ritorno dal centro di Vittorio Veneto, sulla classica distanza dei km 42,195, si toccheranno le bellissime colline delle Prealpi Trevigiane.
    [Per info e iscrizioni alla Eroica 15-18 Marathon clicca qui]
  2. 5^ Maratonina della Vittoria che in questa unica occasione si fregerà dell’appellativo di Eroica.
    Sul filante percorso ormai conosciuto e consolidato, i km 21,097 permettono di misurarsi su un percorso con partenza ed arrivo a Vittorio Veneto, passando per Cappella Maggiore e Sarmede. La 5^ Maratonina della Vittoria è gara nazionale omologata FIDAL di classe A.
    [Per info e iscrizioni alla 5^ Maratonina della Vittoria clicca qui]

Marathon_shoes

Cosa aspetti? Iscriviti subito e vieni a correre con noi!

Oppure continua a seguire i nostri eventi e le nostre novità iscrivendoti alla newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]