I PERCORSI DELLA VITTORIA

COPERTINA_EVENTI_i-percorsi-della-vittoria_vittorio-veneto_17-marzo-2018
I percorsi della Vittoria:  il valore del ricordo.

Sabato   17   Marzo,   giorno   antecedente   alle   manifestazioni   podistiche   di   EROICA15-18   in   un   fitto programma orario  che va dall’alba al tramonto  si svolgeranno  in sincronia le  staffette  dei ” I Percorsi  della Vittoria”;  tre  itinerari  podistici  commemorativi  che  attraverseranno  i  luoghi  che  furono  teatro  dei  più cruenti avvenimenti bellici della prima Guerra Mondiale.

I tracciati,  ognuno  contrassegnato  da un colore  del vessillo  nazionale, non sono  casuali:  ripercorrono  tre tappe  cruciali dei tragici  scontri militari che si conclusero  con la Battaglia di Vittorio  Veneto  e  la fine  del conflitto mondiale:

  • dello sfondamento Italiano e Inglese sul basso Piave  da FAGARE’ DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (rosso)
  • della Prima Linea del fronte italo-austriaco sul Quartier del Piave da MORIAGO DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (bianco)
  • della Battaglia del Solstizio sul Montello e la “Strada de la Fam” da NERVESA DELLA BATTAGLIA a VITTORIO VENETO (verde)

Il  loro  comune  denominatore  è  il  fiume  Piave,  sacro  alla  Patria  per  le  estreme  gesta  eroiche  dei  militi dell’Intesa  che  seppero,  con  gravissime  perdite,  reggere  l’urto  delle  truppe  degli  Imperi  centrali  dopo  la disfatta di Caporetto; e seppero ribaltare le sorti del conflitto proprio negli storici luoghi che si fregiano del toponimo “della Battaglia”.

Da questi luoghi, con una cerimonia in onore ai caduti presso i Sacrari nei quali sono sepolti migliaia di militi di  varie  nazionalità,  partiranno  simbolicamente  le  tre  staffette  de  “I Percorsi  della  Vittoria”;  attraverso  i territori comunali di 27 municipalità della Marca Trevigiana, in un dedalo di strade e sentieri bellici che si dipana  lungo  un  tragitto  complessivo  di  170  chilometri  con  un  dislivello  totale  pari  all’altezza  delle  cime dolomitiche  (più  di  3.000  metri  positivi)  i  tedofori  confluiranno  in  sintonia  a  Vittorio  Veneto  dove all’imbrunire, con l’accensione del Braciere della Pace, avverrà in Piazza del Popolo la Cerimonia di apertura EROICA15-18.Oltre  il  valore  storico,  si  sottolinea  il  significato  umano  e  sociale  di  questi  monumenti  ai  Caduti che  si qualificano come testimonianza del sacrificio di migliaia di giovani; molti sono sorti spontaneamente, per lenire il processo di elaborazione del lutto, volto a comprendere e accettare la grave perdita rendendola più tollerabile:  in  ogni  paese  e  in  ogni  piccolo  borgo  le  comunità  si  impegnarono  a  creare  uno  spazio  fisico quale luogo da dedicare ad una simbolica rappresentazione della morte e del dolore. Progressivamente per le comunità locali il monumento ai Caduti, oltre che luogo di memoria, divenne luogo di testimonianza del comune senso di appartenenza.Per  raccontare  tutte  le  testimonianze  monumentali  tangibili,  disseminate  sui  170  chilometri  di  tracciati storici delle  Staffette  della  Vittoria  che ripercorrono  i tragici   fatti della Grande  Guerra, occorrerebbe  lo spazio  editoriale  di  un  libro  di  Storia.  Ci  limitiamo  ad  allegare  alla  presente  le  note  storico-artistiche  e organizzative della manifestazione.

Con  la giornata delle  Staffette  della  Vittoria,  che  apre  di  fatto  le porte  all’evento  sportivo  del 18 Marzo 2018, gli organizzatori – Comitato Maratonina della Vittoria e il Comitato Provinciale Trevisando – intendono far luce sul significato più profondo di EROICA15-18; aldilà di ogni retorica celebrativa e promozionale del territorio,  si  vuole  riflettere  sui  valori  sportivi  fondanti  della  disciplina  podistica:  il  rispetto  di  se  e dell’avversario, lo spirito di sacrificio, la gioia di appartenenza a una comunità, il valore del ricordo.

Buona EROICA15-18 a tutti!

i Presidenti del Comitato Maratonina della Vittoria e Comitato Provinciale Trevisando
Adriano Pagotto e Giuseppe Cella

Felice Pin

Tutto il fascino della corsa in Montagna

eroica15-18_Vertikal_Pizzoc_panorama_Visentin_montagna_belluno_treviso

“Quanto monotona sarebbe la faccia della terra senza le montagne”. Immanuel Kant

eroica15-18_Vertikal_Pizzoc_panorama_cansiglio_montagna_belluno_treviso

È iniziato il conto alla rovescia! Mercoledì 1° Novembre partirà uno dei più avvincenti appuntamenti di corsa in montagna: la 4° Edizione del 2.9 Vertikal PizzocLa corsa, organizzata dal Comitato Maratonina della Vittoria e dalla Pro Loco di Fregona, è inclusa nel vasto programma degli Eventi di Eroica 15-18.
La partenza è fissata per le ore 10:00 in località La Briglia nel comune di Fregona (TV). Il 2.9 Vertikal Pizzoc è una gara di corsa in montagna sulla distanza di 2,9 Km e 1000 mt di dislivello positivo. Si sviluppa interamente su sentiero alpino interessando il versante sud del Monte Pizzoc; ultimo baluardo delle prealpi bellunesi.
Il monte si eleva per 1570 mt e fa parte del Gruppo Col Nudo Cavallo. È un ottimo punto panoramico dal quale si possono osservare i Monti dell’Alpago, la dorsale del Col Visentin e del Monte Cesen e i laghi di Revine e di Santa Croce.

Nelle giornate più limpide la vista arriva fino al golfo di Trieste e ai colli Euganei, passando per la laguna di Venezia. Uno spettacolo da non perdere!

“Chi più in alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna.” Walter Bonatti

eroica15-18_Vertikal_Pizzoc_panorama_montagna_belluno_treviso

Correre in montagna ti fa sentire libero. Correre immerso nella natura è sicuramente un’esperienza appagante che devi provare almeno una volta nella tua vita! Con la sua bellezza semplice e allo stesso tempo disarmante la montagna ti porta lontano dai rumori del traffico e e ti avvolge in un maestoso scenario in continuo cambiamento. Una sorpresa continua!
La montagna è un’occasione per sfidare te stesso, per riconoscere i tuoi limiti e provare a superarli. Quando arrivi in cima la sensazione che provi è di aver conquistato qualcosa di importante: forse qualcosa di te stesso di cui ancora non eri cosciente. Perché la tua volontà è stata più forte delle difficoltà che hai incontrato lungo il percorso.

Quando raggiungi la vetspitiro trail_io non getto i miei rifiutita non conta più niente, è come se ti dimenticassi di tutto il resto! Lasciati trasportare dall’entusiasmo e dalla voglia di superare i tuoi limiti. Tutti quanti vorremmo sentirci degli eroi anche solo per un giorno: questa è la tua occasione!

Un ultima notizia però importantissima: il Vertikal Pizzoc aderisce alla campagna “IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI” promossa da Spirito Trail e rivolta ad atleti e organizzatori, per tutelare l’ambiente e la natura. Gli organizzatori come in tutte le altre manifestazioni aderenti alla campagna saranno inflessibili: tutti i concorrenti colti a gettare rifiuti sul percorso saranno squalificati.

Non perdetevi le prossime News di Eroica15-18. Iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

“2 the Glory” : il record della Maratona in meno di 2 ore!

record_mondo_maratona_eroica15-18

Eliud Kipchoge pic by Denis Barthel
Il record mondiale della maratona è un obbiettivo molto ambito. Il record della maratona in meno di 2 ore lo è ancor di più. Da qualche anno infatti, le migliori aziende del mondo specializzate in abbigliamento e calzature sportive, medici e addetti ai lavori, progettano e sognano di riuscire a far coprire all’uomo i classici 42 chilometri e 125 metri in meno di due ore. In termini di velocità significa mantenere un’andatura di quasi 20km orari per almeno 1 ora 59 minuti e 59 secondi.

Winner Dennis Kimetto Berlin Marathon in Berlin, Germany, Sunday, Sept. 28, 2014. (AP Photo/Markus Schreiber)

La sfida è stata accolta da Eliud Kipchoge, uno dei migliori specialisti al mondo, che lo scorso maggio attraverso il progetto Breaking2, ha tentato il record all’interno del circuito automobilistico di Monza. Nonostante studiati accorgimenti tecnici e l’aiuto di un ben allenato e organizzato team di lepri,  Eliud si è fermato a pochi secondi dal grande crono: 2:00’25”. Il tentativo gli è sfuggito per soli 25” secondi, nemmeno un secondo a chilometro.

L’impresa è titanica, una sfida immensa anche per atleti d’altissimo livello. Certamente l’efficienza fisica, la forza mentale, la preparazione perfetta e l’attenzione alimentare sono ingredienti indispensabili. Ma non sono sufficienti. Raggiungere quei livelli prestazionali infatti, significa diventare veri e propri Eroi. Significa andare oltre ogni limite conosciuto, far ricorso a tutte le energie possibili e inseguire il Sogno.

Eroica15-18 ha deciso di sfidare il Tempo per capire cosa significa andare oltre questi limiti, per vivere in diretta l’impegno necessario per correre almeno 119 minuti e 59 secondi senza interruzione oltre i 20km/h. E ha deciso di affidarsi agli Eroi delle scuole medie e superiori di Vittorio Veneto. All’interno della pista di atletica leggera in una super emozionante staffetta, che abbiamo chiamato “2 the Glory”, gli studenti si passeranno il testimone e uno alla volta lo porteranno fino al traguardo.

Mettiamo subito le mani avanti: i puristi diranno che è troppo facile, ma noi di Eroica15-18 siamo convinti che lo sport non si misura solo con i risultati e le performance: lo sport è soprattutto esempio, divertimento, condivisione e impegno. I ragazzi si divideranno la distanza, frazioneranno i 42 km e 195 metri, ma si impegneranno insieme, tutti uniti in una grande squadra, con un unico intento per raggiungere il traguardo nel minor tempo possibile.

Riusciranno i nostri Eroi a vincere la sfida? Riusciranno a battere il record e fermare il cronometro prima dello scoccare delle 2 ore? Noi di Eroica15-18 siamo convinti che ce la faranno. Metteremo a loro disposizione tutta la nostra passione e dedizione alla Corsa, renderemo la pista di atletica di Vittorio Veneto un vero teatro greco, forniremo loro delle speciali         t-shirts magiche e riempiremo la pista di musica ed energia.

Vi aspettiamo il prossimo sabato 4 novembre alla pista di atletica leggera di Vittorio Veneto. Armatevi di telecamere e macchine fotografiche: sarà un Evento unico e indimenticabile!

P.S. informazione di servizio: a partire dalle ore 8:30 off limits per gli autovelox!

Non perdetevi le prossime News di Eroica15-18. Iscrivetevi alla nostra Newsletter!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]

 

Staffetta “4×4 se-dici solidarietà io ci sono”

Domenica 24 settembre si correrà a Vittorio Veneto la seconda edizione della staffetta di beneficenza organizzata dalla Scuola di Maratona Vittorio Veneto.

Quest’anno l’appuntamento dà il via agli eventi di Eroica 15-18 che accompagneranno Vittorio Veneto fino a tutto il 2018.

Gli eventi clou del 18 marzo prossimo saranno la Eroica15-18 Marathon, la 5^ Maratonina della Vittoria e la Eroica City Run, e si aggiungeranno a molti altri eventi sportivi e culturali che hanno come filo conduttore il centesimo anniversario della Vittoria nella Grande Guerra.

[Per consultare il calendario completo degli eventi clicca qui]

Il 24 settembre, ogni staffetta sarà impegnata per 4 ore in un circuito che percorre le vie del centro. La partenza sarà data alle 8:30 dal Viale della Vittoria.

Questa bellissima iniziativa non è caratterizzata da aspetti agonistici, né competitivi, ma è finalizzata esclusivamente alla raccolta di fondi. Anche lo sport può essere strumento virtuoso e portatore dei grandi valori di umanità e socialità.

La somma raccolta, infatti, sarà devoluta a due Associazioni di Vittorio Veneto, per il sostegno di progetti a favore della vita nascente, dell’infanzia e all’adolescenza.

Questi due progetti, saranno a beneficio in egual misura delle seguenti associazioni:

  • Casa Mater Dei, comunità accoglienza madre-bambino
  • Comunità La Porta “Struttura Piccola Resi”, comunità alloggio educativa per minori in affidamento.

Lo scorso anno sono stati donati alle due realtà vittoriesi circa 6mila euro che hanno permesso di:

  • acquistare una asciugatrice per Casa Mater Dei
  • sostenere i costi di realizzazione di una piattaforma per lo sport nella casa-famiglia gestita da La Porta.

L’appuntamento è per tutti, atleti e non domenica 24 settembre alle 8.30 in centro a Vittorio Veneto.

Vi aspettiamo numerosi: 4X4 SE-DICI SOLIDARIETA’ IO CI SONO!!

Iscriviti alla nostra newsletter nel form qui sotto per ricevere tutte le novità EROICA 15-18!

[contact-form-7 id=”2895″ title=”Newsletter”]